News

Under 18 Elite: Orzinuovi-Hikkaduwa 60-66

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2017-11-15 12:17:00

 

Campionato Under 18 Elite – 5° giornata andata

Pall. Orzinuovi - Hikkaduwa Urania Milano 60-66 (32-35)

 

Orzinuovi: Sareni 1, Stolic 10, Borghetti 14, Zanardi 7, Parmigiani, Salvinelli 2, Bertoglio 4, Millo 8, Barbarotto, Pedretti, Timelli 10, Raci 4. All: Adami - Scrigna

Hikkaduwa: Scafora, Frausin 14, Villantieri, Manzoni 3, Marnetto 11, Sisto 6, Orenze, Vurchio 8, Isufay 2, Sagramoso, Sedazzari 22, Andena. All: Maiocchi

 

Parziali dei quarti: 21-9; 11-26; 14-15; 14-16

 

Dopo la battuta d’arresto casalinga patita contro Malaspina, i ragazzi dell’Under18 affrontano la prima di due trasferte insidiose fuori provincia.

 

Il roster degli “storici” (capitan Vurchio, Marnetto, Orenze, Sagramoso, Sisto e Sedazzari) completato dai “nuovi”(Andena, Isufaj e Viilantieri) viene arricchito dai “giovani” 2002 (Frausin, Manzoni, Scafora) e si presenta ad Orzinuovi con malcelate speranze di rivincita. (Menzione per l’infortunato Antonielli che non è voluto mancare a dare supporto ai compagni anche in trasferta)

 

L’inizio della contesa, dopo una prima fase di studio è equilibrata ed Orzinuovi a metà primo quarto conduce 9-7 risultato frutto di buone difese da entrambe i lati.

All’improvviso, forse complici alcune ovvie rotazioni, succede l’impensabile…. l’intensità difensiva dei nostri ragazzi si “spegne” dando modo ai bresciani di approfittarne per creare un notevole gap di punti. Finale del quarto 21-9 !!!!

 

Il solco tracciato sembrerebbe indirizzare la partita verso un finale scontato ma al rientro dalla pausa breve i Wildcats ricordano di essere “tali” (felini selvatici) e si oppongono con rinnovata intensità e buone circolazioni ai ragazzi di Orzinuovi che forse non si aspettavano una simile reazione e soccombono alla fine di un secondo periodo senza storia per 26 a 11…..(rimonta completata 32 a 35 !!!!)

 

Il secondo tempo va quindi in scena con i presupposti di un match nuovamente in equilibrio.

Il terzo quarto registra una caparbia reazione di Orzinuovi che si infrange spesso nell’efficace difesa dei Wildcats i quali riescono a controllare una maggior quota di rimbalzi ed avviare delle buone azioni in transizione che fruttano un piccolo incremento nel vantaggio anche grazie ad una “bomba” sulla sirena. (46-50).

 

E siamo all’epilogo della contesa dove registriamo una maggior brillantezza dei nostri ragazzi, abili a controllare le incursioni degli avversari ed a finalizzare con una discreta precisione e continuità le iniziative offensive. La sirena finale sancisce la vittoria dei Wildcats che meritatamente espugnano il Pala Orzi da sempre ostico scenario per le nostre compagini.

 

Una vittoria che rincuora i ragazzi, costruita sulla difesa e frutto di una un apprezzabile gioco di squadra, sicuramente da migliorare ma che è un buon punto di partenza dal quale Coach Maiocchi potrà prendere spunto per continuare a lavorare con profitto e soddisfazione.

 

"Non puoi vincere senza aver prima imparato a perdere"

Kareem Abdul-Jabbar