News

Urania cerca il riscatto con Montegranaro

Pubblicata in Serie A2 il 2019-11-02 16:29:00

Nuova sfida di grande spessore per l’Urania, sulla strada dei Wildcats arriva la Poderosa Montegranaro. Dopo le grandi stagioni del passato, culminate con playoff di alto livello nel 2019, per i marchigiani annata di transizione. Da Cesare Pancotto il timone è passato a Gianfranco Ciani, coach di grande esperienza e qualità reduce dallo splendido ciclo concluso ad Agrigento. Poderosa che arriva al PalaBorsani sulla scorta di un inizio di torneo con alcune similitudini rispetto alla squadra milanese. Tre sconfitte tutte maturate nel finale dopo aver condotto anche con margini in doppia cifra. Riscatto arrivato per i gialloblu nella pericolosa trasferta di Caserta dove gli uomini di Ciani hanno completato l’impresa corsara. Starting five di ottime levatura quello della XL Extralight guidato in cabina di regia da Matteo Palermo, neo capitano dopo la partenza del veterano Valerio Amoroso. Posto di guardia affidato a Martino Mastellari, accanto a lui l’esterno per eccellenza ovvero Aaron Thomas. Forza fisica, atletismo e punti rapidi nelle mani dell’ex Virtus Roma e Scafati. Spot di ala forte affidato a Michele Serpilli, nonostante la giovane età (classe 1999) ha accumulato esperienze importanti sia nella massima categoria (Pesaro) che in A2 (positiva la stagione con Legnano). A chiudere il cerchio la potenza e produzione offensiva di James Thompson IV. Dopo un’ottimo carriera universitaria il prodotto da Eastern Michigan punta a diventare il trascinatore della XL Extralight. Dalla panchina tutta l’affidabilità, come cambio delle guardie, di Davide Bonacini, Valerio Cucci garantisce minuti di grande sostanza nella batteria dei lunghi. Il prodotto del vivaio Luca Conti cerca spazio come alternativa nel settore esterni”.


Palla a due domenica ore 18.00 presso il PalaBorsani di Castellanza.
Diretta video su LNP TV per gli abbonati a LNP TV PASS. 


Ufficio Stampa Urania Basket Milano