News

Under 13 Regionale: Magenta-Hikkaduwa C 26-51

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2017-11-02 15:42:00

 

Campionato Under 13 Regionale - 1° giornata prima fase

Pall. Magenta - Hikkaduwa Urania Milano C 26-51 (12-30)

 

Vittuone:

Hikkaduwa: Ginocchio 4, Di Franco 6, Crudele 10, Filia 2, Gaggini, Giuliana 2, Amisano 5, Brambilla 4, Rieppi 8, Terzaghi 8, Brizzola, Palazzo 2. All. Locati

 

Parziale dei quarti: 6-11; 6-19; 7-12; 7-9

 

Dopo l'ottima amichevole disputata contro il Mini Olimpia, persa solo di 6 punti, eccoci finalmente alla prima partita ufficiale di questa stagione.

Il campionato è quello Under 13 che i nostri esordienti 2006 affrontano da underdog, cioè da sfavoriti in quanto l'under 13 è un campionato giocato da ragazzi nati nel 2005.

La voglia di fare bene è tantissima e si vede. I ragazzi partono subito con una difesa forte ed aggressiva che regala contropiedi e canestri facili. Magenta dal suo canto può vantare una prestanza fisica superiore, soprattutto a rimbalzo, che le concede molti secondi tiri che però fatturano pochi punti a referto. Primo parziale 11 - 6 per Hikkaduwa.

Il timore dei primi minuti svanisce ed il secondo quintetto se possibile è ancora più aggressivo del primo e la forbice si allarga. Crudele, top scorer con 10 punti alla fine, segna con regolarità e toglie respiro ai play avversari. Sotto le plance l'Urania non concede più secondi tiri e parte regolarmente in contropiede. Intervallo 12-30.

Ma ecco che la poca esperienza dei nostri si fa vedere ad inizio del terzo periodo. Il ritenere la partita già finita fa abbassare la concetrazione e Magenta piazza un parziale di 6 punti a 0. Coach Locati chiama time-out, cambia l'intero quintetto e richiama tutti alla sveglia. Il time-out da i suoi frutti, l'Urania non regala più nulla nel quarto e chiude il parziale 12 - 7.

Stesso discorso nell'ultima frazione dove i ragazzi scappano fino al +30 per poi abbassare un pò il ritmo e Magenta riesce a raccimolare qualche punto prima della sirena finale.

Finisce 51 - 26: il perfetto inizio per un campionato che sarà davvero duro ma che, con questa voglia e grinta, non potrà che regalarci tante soddisfazioni.

 

Prossimo turno: 12 novembre ore 11.00 in Via Roma si gioca con US D.Nervianese 1919.