News

Under 16 Uisp: Hikkaduwa-Vismara 75-58

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2018-01-29 16:13:00

 

Campionato Under 16 Uisp - 5° giornata di ritorno

Hikkaduwa Urania Milano - Vismara   75-58 (45-33)

 

Hikkaduwa: Lualdi 13, Traversone 18, Barbieri 7, Baldin 2, Conti 5, Sagramoso 1, D'Incerti 21, Manella 8, Rosaci. All. Carella, Ass. Brizzola.

Vismara: Podini 7, Barra 10, Basini 5, Buti 2, Pinto 1, Valtolina 14, Martinuz, Messina 8, Moro 2, Broglia 2, Buzzom 1, Fucile 6, Barni. All. Bannardo, Ass. Butti.

 

Parziali dei quarti: 32-17; 13-16; 13-11; 17-14.

Statistiche Urania:Tiri da 2: 24/40 - 60%; Tiri da 3: 3/16 - 19%; Tiri liberi: 18/30 - 60%

 

Partita importante tra le mura amiche del Centro Saini per Urania U16 che nella 5° giornata di ritorno del campionato Uisp prova a ribaltare il -27 dell'andata contro Vismara, seconda forza del girone.

L'impresa sembra di quelle proibitive, con una panchina corta per le diverse indisponibilità dell'ultimo momento, ma fin da subito i padroni di casa dimostrano una buona attitudine, concretezza e giusta concentrazione.

E' la difesa nel primo quarto a dare qualche difficoltà agli avversari che faticano a trovare le giuste contromisure, Urania ne approfitta e con merito prende un vantaggio a due lunghezze (+15) che da morale e fiducia nei propri mezzi. Tutti i ragazzi danno il loro fondamentale contributo e a metà gara si va negli spogliatoi con un rassicurante +12 per i padroni di casa di Urania.

Alla ripresa del match la musica non cambia. Urania ha l'energia giusta per tenere a debita distanza gli avversari. Le percentuali al tiro finalmente sorridono ai Wildcats che chiudono al terzo gong con il punteggio di 58 a 44.

Nell'ultimo quarto è la voglia di vincere di Urania che spezza definitivamente le gambe agli avversari che non hanno più la forza di reagire.

Dunque vince meritatamente Urania che scavalca in classifica Vismara e raggiunge la seconda posizione del girone dietro l'imbattuta Nerviano.

 

Prossimo turno: domenica 4 febbraio alle ore 11:30 al Palalido contro Futura Milano.