News

Under 14 Elite: ABA Legnano-Hikkaduwa 98-55

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2017-12-03 15:29:00

 

Campionato Under 14 Elite - 8° giornata di andata

ABA Legnano - Hikkaduwa Urania Milano 98-55 (45-29)

 

Legnano: Ponciroli 13, Radice 2, Radice 1, Bigonzi 12, Colombo 16, Guzzetti 4, Merlini 4, Amorelli, Codato 2, Dell'Acqua 2, Mocchetti 6, Fragognara 28. All. Arosio

Hikkadwua: Ruoti 3, Borrè 2, Pezzola 5, Darabana, Covolo 2, Biscari 3, Donati 2, Cutugno 3, Sagher, Gorlier 10, Sangiorgio 2, Youssef 17. All. Schiavi - Carella

 

Arbitri: Valerio Venezia e Raul Fiore (ottimo arbitraggio)

 

Parziale dei quarti: 29-16; 16-13; 28-6; 25-22

 

Si vede tanta ABA e poca Urania nella sfida Under 14 valevole per l'ottava giornata di Campionato a livello Elite. I padroni di casa giocano al 100% per quaranta minuti senza distrarsi un attimo e punendo ogni errore e lacuna avversaria. Urania gioca solo a tratti, lasciando troppo spazio nelle retrovie alle qualità tecniche di Legnano.

L'inzio della partita è intenso di qualità e anche bello da vedere. I contropiedi di Legnano fanno male, ma le belle iniziative di Youssef, Gorlier e Ruoti danno slancio alla fase offensiva Wildcats (16-13 al 7'). Al primo mini intervallo Hikkaduwa è sotto di tredici lunghezze (29-16) ma l'impressione è comunque positiva perchè si vede un Urania che lotta.

Anche nei secondi dieci minuti pur sbagliando tanto nelle giocate difensive di 1c1 e in transizione, Legnano guadagna vantaggi ma Urania insegue con la giusta attitudine (45-29).

Dopo l'intervallo è disastro totale. Urania si dimentica completamente che giocando al massimo del proprio potenziale si fa già fatica contro ottime squadre come ABA... se poi non si riesce a giocare nemmeno al massimo del proprio potenziale la frittata è fatta e gli avversari (giustamente) ti schiacciano. Parziale terzo periodo 28-6.

Per Urania ultimi dieci minuti, cercando di recuperare il più possibile inerzia e faccia (parziale 25-22), ma con Legnano ormai in gas a cui vengono cose anche difficili. Finale 98-55.

  

Prossimo turno: sabato 9 dicembre ore 15.30 presso il PalaIseo, si gioca contro Leonessa Brescia