News

Under 14 Elite: Hikkaduwa-Teglio 67-51

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2017-11-12 11:38:00

 

Campionato Under 14 Elite - 5° giornata di andata

Hikkaduwa Urania Milano - Astel Tellina Teglio 67-51 (36-27)

 

Hikkaduwa: Ruoti 1, Pezzola 7, Covolo 4, Peressoni 4, Biscari 2, Cutugno 2, Sagher 11, Gorlier 5, Sangiorgio 8, Youssef 6, Bertani 8, Ghislandi 7. All. Schiavi - Carella

Teglio: Faitelli 5, Rinaldi, Reghenzani, Moretti 4, Gabrielli 9, Valli, Selva, Sgrò 12, Motalli 16, Paruscio, Pusterla 5. All. Lavizzari

 

Parziale dei quarti: 16-9; 20-16; 14-10; 17-16

 

Finisce al PalaIseo nella giornata speciale dell'11/11 il digiuno di vittorie per il gruppo 2004 nel Campionato Under 14 Elite. I giovani Wildcats giocano nel complesso una buona partita (senza mai eccellere) ma con razicinio, applicazione e determinazione tolgono lo zero dalla casella delle vittorie nella stagione.

L'inzio è di marca Urania. Ghislandi si fa notare per un paio di jumper dalla media vincenti. Peressoni e Sagher hanno giocate di qualità e alla prima sirena, con una buona pressione a tutto campo Hikkaduwa comanda 16-9.

Nei secondi dieci minuti, il livello delle giocate sale decisamente di tono. Anche Teglio è presente e in certi frangenti è pure convincente nel proprio sistema. Urania cerca di limitare la superiorità fisica di qualche giocatore ospite e sul finire del quarto due triple in rapida successione di Bertani e Pezzola ridanno slancio al moto offensivo dei padroni di casa (36-27).

Anche dopo l'intervallo la gara rimane su buoni livelli e piacevole da vedere. Il vantaggio interno dei primi venti minuti è mantenuto dai padroni di casa che pur soffrendo non si fanno rimontare dai coriacei giocatori di Teglio.

Finisce con gli applausi per tutti quanti per una bella partita giovanile, sperando che il sorriso ritrovato per i Wildcats porti maggiore attitudine e resilienza per il prossimo imminente futuro. 

 

Arbitri: Iconi di Milano e Villa di Desio (Ottimo arbitraggio)

 

Prossimo turno: sabato 18/11 ore 15.30 presso il Campus di Via Pirandello a Varese, si gioca contro Robur et Fides