News

Under 14 Elite: ABA Legnano - Urania Milano 74-68

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2019-10-27 23:11:00

 

Campionato Under 14 Elite - 4° giornata di andata

ABA Legnano - Urania Milano 74-68 (37-47)

 

ABA: Saporiti 6, Pisoni, Ardemagni, Cornali, Poretti 4, De Toffol 4, Nart 19, Sonzogni 2, Totaro 19, Malmscheimer, Gallazzi 18, Ackatiah 2. All. Crespi - Colombo

Urania: Casaletti 8, Cappelletti, Ginocchio, Palazzo 7, Giuliana 3, Strozzi, Rossi Bellora 15, Alzati 18, Radi 7, De Collanz, Ghisu, Mantini 8. All. Schiavi - Rognoni

 

Parziale dei quarti: 13-24; 24-23; 13-10; 24-14

 

E' mancato davvero poco al gruppo Under 14 Elite a compiere la terza impresa stagionale sull'ostico campo di ABA Legnano. I giovani Wildcats giocano davvero bene per trenta minuti e per larghi tratti dei primi due periodi dominando nel ritmo, nelle soluzioni e nelle percentuali.

Bene alla prima sirena (13-24) con tante ottime soluzioni tra tiri dal perimetro e jumper nel pitturato. Nel secondo parziale anche i padroni di casa alzano il proprio volume nella qualità offensiva e la gara oltre che molto intensa diventa proprio bella. Intervallo 37-47.

L'inizio della gara dopo l'intervallo è un 5 a 0 per i padroni di casa che non ne vogliono sapere di mollare. Urania torna a tessere la tela e con qualche bella azione offensiva pur segnando poco rimane al comando anche al trentesimo (50-57).

Gli ultimi dieci minuti sono una sofferenza per i Wildcats. La manovra si appanna e i primi errori per stanchezza danno carica e slancio ad ABA che sente l'odore del sangue. Ancora in parità a tre minuti dalla fine con Palazzo da tre e Rossi Bellora in entrata a dare sostanza al fine Wildcats.

Un paio di palle perse sulla pressione e una difesa di casa che non concede davvero più nulla agli ospiti fanno pendere la bilancia della partita per ABA che può festeggiare una bella rimonta.

Per Milano la consapevolezza di aver giocato una buona gara, viste anche le importanti assenza in casa Wildcats. Un peccato per il risultato finale ma la strada per migliorare e provare ad arrivare più pronti alla prossima occasione ci sarà certamente. 

 

Prossimo turno: sabato 2 novembre presso il palazzetto di Via Parri a Bisceglie, si gioca con Aurora Desio