News

Under 15 Eccellenza: Casalpusterlengo-Hikkaduwa 49-75

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2018-04-09 13:46:00

 

Campionato Under 15 Eccellenza - 12° giornata di ritorno

UCC Casalpusterlengo - Hikkaduwa Urania Milano 49-75 (25-48)

 

UCC: Ivanon 16; Fumi 6; Cigognini 2; Enobo; Fortino 3; De Palo 4; Haxhillari 4; Scaglia 2; Fellegara; Pizzetti 6; Rigoni 6; Alemagna; All. Cigarini - Mellone

Urania: Brizzola (0/1); Strozzi 8 (3/6, 2/2 ai liberi); Bevivino 12 (2/4, 1/1, 5/6); Cafeo (0/1, 0/2 ai liberi); Granato 9 (2/6, 5/6 ai liberi); Petix 5 (1/5, 1/2 da tre); Ciccarelli 6 (1/4, 1/1, 1/2); Cavallero 4 (0/4, 1/3, 1/2); Romeo 23 (4/8, 1/2, 12/14); Faccini 6 (3/3, 0/2 da tre); Youssef 2 (1/2, 0/1 da tre); All. Schiavi – Tartaglia

 

Parziali dei quarti: 1° Quarto (16-27); 2° Quarto (9-21); 3° Quarto (12-12); 4° Quarto (12-15)

 

E' una vittoria che vale molto quella del gruppo 2003 nella trasferta a Codogno contro Casalpusterlengo. Hikkaduwa con la tredicesima vittoria nel proprio campionato (12 sconfitte e 1 gara da giocare ancora) ottiene con merito l'accesso di diritto al Campionato d'eccellenza della prossima stagione.

Un risultato mai in discussione quello con l'UCC, grazie alla solita voglia e determinazione di una squadra capace di alimentare a dovere i propri obiettivi. Urania parte sbagliando tanto nei primi due minuti con i padroni di casa invece concreti e decisi. Dopo qualche errore anche gli ospiti ingranano le marce alte e Faccini, Granato e Strozzi hanno la meglio nelle giocate in avvicinamento di 1c1. Anche dopo i primi cambi l'intensità Wildcats non cala (anzi) e così Romeo e Bevivino chiudono bene i primi dieci minuti (16-27).

Nessuna distrazione nella seconda decina. E' sempre l'energia dirompente di Romeo a far guadagnare tanta inerzia agli ospiti che piazzano un break importante già prima della seconda pausa (9-21).

Dopo la pausa Urania tocca il massimo vantaggio con la tripla di Ciccarelli in transizione (30-60) prima di rallentare nel proprio moto perpetuo finendo un terzo periodo in apnea (12-12).

Casalpusterlengo ci prova e si danna l'anima per rimanere al passo dei colleghi di Milano e nel secondo tempo comunque ci riesce bene. Negli ultimi dieci minuti c'è spazio per tutti i presenti a Codogno chiudendo con ampie rotazioni e tanti sorrisi.

Nel prossimo fine settimana la gara al PalaIseo con Cantù (come accaduto lo scorso anno) chiuderà la stagiona agonistica del gruppo 2003. Dopo l'undicesimo posto in classifica della passata stagione Urania avrà modo di assestarsi tra il settimo e l'ottavo posto nella stagione corrente e il netto miglioramento in classifica corrisponde senza dubbio anche ad una crescita tecnica e di personalità che fino a qualche mese fa sembrava chimera lontana. Tanti meriti ad un gruppo serio di ragazzi capaci di far emergere qualità e attitudini con l'umiltà di chi sa cosa significa impegno e dedizione. 

 

Video della partita: QUI