News

Under 14 Regionale: Basketown - Urania Milano 54-66

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2019-03-14 21:43:00

 

Campionato Under 14 Regionale - 2° giornata di ritorno (2° fase)
Basketown - Urania Milano 54-66 (24-32)

 

Basketown: Mascardi, Vergnaghi, Ponzini 2, Carbone 14, Farinelli 3, Falda 10, Bucceri, Giolito, Moretti 2, Cassone 7, D'Aprile 8, Gnecchi 8. All. Cappelari/Meschia
Urania: Lucini 12, Festini, Colombo, El Fatairy 9, Rudek 19, Nuzzi 2, Colli, Riva 4, Ciani 4, Santagostino 16. All. Rognoni

 

Parziale dei quarti: 15-17; 9-15 ; 11-16 ; 19-18

 

Seconda partita di ritorno della seconda fase per gli Under 14 Urania che vengono ospitati da Basketown.
Partenza a rilento per gli ospiti che subiscono subito un parziale di 9-0 dagli avversari. Dopo un minuto di sospensione chiamato da Urania, si torna in campo con una faccia diversa e si riesce subito a mettere in piedi un controparziale di 11-0. Ricucito il divario, il primo quarto continua sul filo dell'equilibrio con Urania che riesce a chiudere in vantaggio di due lunghezze, 17-15.


Nel secondo periodo si continua sulla falsariga della fine del primo. La difesa lavora meglio e lascia pochissimo spazio d'azione a Basketown, tuttavia come sempre, per pigrizia difensiva, si commettono troppi falli che mandano ben presto gli ospiti in bonus. Nel complesso un buon quarto, 15-9, con il quale Urania riesce ad andare negli spogliatoi con 8 lunghezze di vantaggio, 32-24.


Al rientro dagli spogliatoi resta alta l'intensità difensiva, ma una serie di errori evitabili in attacco non permettono ad Urania di allungare il break. Negli ultimi minuti inizia a calare un po' la concetrazione, con Basketown che riesce a ricucire lo svantaggio e portarsi alla fine del quarto a 13 lunghezze di distanza.


Negli ultimi dieci minuti Basketown continua a crederci e a dare battaglia su ogni pallone. Il divario costruito nei quarti precedenti da Urania continua a rosicchiarsi, fino ad arrivare a sole sei lunghezze. A questo punto si ritrova la concetrazione iniziale e si riesce a fermare la rimonta di Basketown e, pur perdendo di 1 l'ultimo quarto, ad andare a vincere in tranquillità la partita, 66-54.


Probabilmente, dopo le ultime uscite positive, ci si poteva aspettare di più da questa partita, a dimostrazione che ogni partita è una storia parte, e che non esiste avversario che si può prendere minimamente sotto gamba.


Prossimo turno: domenica 17 marzo alle ore 15.30 presso PalaLido si gioc con San Pio Milano