News

Under 14 Regionale: San Pio Milano-Urania Milano 58-66

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2019-01-30 23:44:00

 

Campionato Under 14 Regionale - 3° giornata di andata (2° fase)
San Pio X Verde - Urania Milano 58-66 (36-37)
 
San Pio X:
Pipia 4, Coppola, Tesolat 2, Turnbow 2, Stendardo 10, Rubbini 4, Pogutsz, Pitaluga, De Vecchi 4, Zhang, Rebosio, Mondini 32. All. Minonne/Spotti
Urania: Lucini 19, Festini 11, Nucciotti, El Fatairy 8, Rudek 9, Guerra, Colli, Riva 9, Chiommino, Ciani, Peressoni, Santagostino 10. All. Rognoni
 
Parziale dei quarti: 9-23; 27-14; 12-13; 8-16
 
Terza partita della seconda fase di campionato che vede il gruppo Under 14 Regionale Urania impegnata nel girone Milano Bronze 3 contro San Pio X Verde, dopo le prime due vittorie contro Leone XIII e Basketown.


Contrariamente al solito la partita inizia sulle ali dell’entusiasmo per gli ospiti che lasciano pochi spiragli all’azione offensiva degli avversari e intanto riescono a correre bene in contropiede, si cercano e si trovano con continuità e, grazie anche un pizzico di fortuna, sono premiati ripetutamente dal ferro che sembra accogliere ogni tiro. Ottimo il parziale del primo quarto di 23-9 per Urania.


Nel secondo quarto iniziano ad entrare i primi sassolini nella macchina che finora sembrava perfettamente oliata. In attacco si abbassano le percentuali dalla media distanza, ma non si riesce a cercare più insistentemente il pitturato. In difesa, forse pensando di aver già archiviato la partita dopo solo 10’ di gioco, si iniziano ad alzare le gambe, a non tornare sui contropiedi e a commettere falli molli che regalano più possibilità di giochi da tre punti. Il risultato è un secondo quarto disastroso che vanifica totalmente tutto il vantaggio costruito nel primo quarto. Si va negli spogliatoi all’intervallo con solo 1 lunghezza di vantaggio (36-37).


Al rientro dagli spogliatoi è tutt’altra partita. San Pio ora ci crede e lotta per rimanere a contatto. Urania non riesce a ritrovare la continuità e l’aggressività del primo quarto, lasciando sul ferro alcuni punti importanti e concedendo alcuni punti facili che non permettono di costruire un break.

All’inizio del quarto periodo il punteggio è ancora in equilibrio, con Urania che continua a guidare ma solo di 2 lunghezze (48-50). L’equilibrio dura ancora poco, grazie ad un aumento dell’intensità degli ospiti che ritrovano l’ottima difesa del primo quarto. Da qui la strada è in discesa anche nella metà campo offensiva nella quale si ritrovano punti facili da contropiedi e anche qualche canestro dalla media/lunga distanza. Finisce 58-66 per Urania.

 

Prossimo turno: sabato 2 febbraio alle 18.00 presso PalaAurora, piazza D. Chiesa 7 (Mi), vs Aurora Milano