News

Under 15 Eccellenza: Bernareggio - Urania Milano 62-70

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2019-03-11 23:59:00

 

Campionato Under 15 Eccellenza - 8° giornata di ritorno

Bernareggio - Urania Basket Milano 62-70 (37-33)

 

Beranreggio: Brambilla 2, Colombo 2, Gandini, Maconi 8, Muscarà 8, Paganotto 15, Pozzoni, Puccinelli, Terenghi 11, Terruzzi 7, Vernioli 9, Zanella. All. Cardani, Vice All. Zucchi

Urania: Bertani 4, Ghislandi 6, Gorlier 11, Manzoli 4, Marisi 5, Pezzola, Rabacchin 2, Ruoti, Taiana 2, Valsecchi 14, Villa 8, Youssef 14. All. Montefusco, Vice All. Cinquanta

 

Parziale dei quarti: 15-17, 22-16, 15-21, 10-16

 

Tanti assenti e due importanti rientri (Pezzola e Bertani) per i giovani Wildcats in terra monzese nel match vinto contro Bernareggio valido per l'ottavo turno di ritorno del campionato Under 15 Eccellenza.

 

L'approccio non è dei migliori con le dormite a rimbalzo e sui tagli che permettono ai padroni di casa di trovare facili canestri. Ghislandi, Youssef e il rientrante Bertani suonano la sveglia per gli ospiti che provano a cambiare marcia piazzando un mini parziale e finire il primo quarto avanti di due punti (15-17).

 

Il secondo periodo sembra ripercorrere le ultime uscite contro Brescia e Mortara, con Bernareggio che gioca sul velluto (Paganotto in grande spolvero) e Urania che sbaglia lo sbagliabile in attacco e continua con le paurose amnesie difensive. Il primo tempo si chiude con i padroni di casa vanti di 4 punti e gli ospiti in confusione con problemi di falli per Valsecchi e Gorlier (37-33).

 

L'intervallo lungo porta consiglio ai Wildcats che rientrano in campo mostrando il loro volto migliore: difesa impenetrabile e attacco, guidato da Valsecchi e Youssef, che trova diverse soluzioni ad alta percentuale. Dopo aver toccato il massimo vantaggio (+10) a 3' dalla fine del parziale, Urania subisce un black out totale di cui Bernareggio è bravissima ad approfittare riportandosi alla terza sirena a soli due punti di distanza grazie alle iniziative del duo Vernioli-Terruzzi.

 

Dopo averne combinate di ogni, Urania finalmente decide di vincere la partita e giocando un quarto attento ed intelligente (10-16) riesce a rimettere un margine di sicurezza e a condurre la partita in porto senza sciogliersi sul più bello.

 

Prossimo turno: domenica 17 marzo alle ore 11.30 presso la palestra secondaria del Palalido, si gioca con EA7 Olimpia Milano