News

Under 15 Eccellenza: Hikkaduwa-Pall. Varese 61-50

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2017-10-07 23:45:00

 

Campionato Under 15 Eccellenza - 2° giornata di andata

Hikkaduwa Urania Milano - Pallacanestro Varese 61-50 (23-17)

 

Hikkaduwa: Brizzola, Pavesi, Strozzi 15, Bevivino 8, Calcagno 2, Cafeo, Granato 12, Lazzarone, Petix, Ciccarelli 12, Romeo 12, Faccini. All. Schiavi

Varese: Magnani, Talamona 4, Brignoli 9, Fontanel 2, Ranzenigo 10, Carcano 7, Monzillo, Braga, Battisti 3, Roma 7, Quaroni 8, Brunoldi. All. Besio

 

Parziale dei quarti: 6-13; 17-4; 18-15; 20-13

 

Prima vittoria nel Campionato Under 15 d'eccellenza per il gruppo 2003. L'inizio della gara però è tutto di marca prealpina. Varese gioca bene, grintosa al punto giusto, capace di mettere in difficoltà l'attacco di Milano e alla prima sirena l'inerzia è tutta dalla parte ospite (6-13).

Nei secondi dieci minuti Urania ritrova a tratti qualche buona giocata. Qualche recupero sulla pressione tutto campo alza le percentuali per Hikkaduwa fino a quel momento glaciali. Varese per un attimo si disunisce e all'intervallo i padroni di casa tornano in vetta seppur di poco (parziale 17-4).

Dopo l'intervallo è il più bel momento della gara. Entrambe le squadre alzano il livello delle proprie giocate offensive e la partita si lascia vedere. 

All'inizio degli ultimi dieci minuti la pressione di Varese regala alla squadra di coach Giulio Besio qualche pallone recuperato che butta benzina sulla caparbietà biancorossa. Urania ha qualche punto di vantaggio ma la gara non è per nulla decisa. Ciccarelli e Granato si fanno apprezzare per tante buone iniziative nella volata finale e Milano, pur con qualche patema, può festeggiare i primi due punti in classifica.

Varese dopo la batosta a Cantù nell'ambito della prima giornata, si dimostra assolutamente all'altezza della situazione in un Campionato (eccellenza/elite) a cui negli anni scorsi non aveva mai preso parte. Urania, dopo la buona partita contro la Robur (persa) non si è preparata al meglio ad una gara comunque insidiosa.

 

Arbitri: Pasi Luca di Pavia e Balestrieri Davide di Vidiguelfo: Davvero un ottimo arbitraggio, con il più giovane dei due, Balestrieri (16 anni) che non ha sbagliato un fischio. Bravissimi.

 

Prossimo turno: sabato 14 ottobre ore 15.30 PalaIseo, si gioca contro ABA Legnano