News

Under 15 Eccellenza: Robur Varese-Urania Milano 59-57

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2019-01-24 14:39:00

 

Campionato Under 15 Eccellenza - 1° giornata di ritorno

Robur et Fides Varese - Urania Basket Milano 59-57 (35-32) 

 

Robur: Santinon, Carnaghi, Macchi 23, Battaini, Librizzi 10, Parolin 5, Coulibaly 13, Turriziani 8, Civelli, Tamborini, Carù, Colombo. All. Triacca

Urania: Rabbachin 4, Valsecchi 23, Sagher 4, Taiana 3, Golier 6, Sangiorgio, Ghislandi 2, Manzoli 2, Marisi, Youssef 13, Ruoti. All. Montefusco, Ass. Cinquanta

 

Parziale dei quarti: 11-17, 24-15, 14-12, 10-13

 

I giovani Wildcats del 2004 tornano da Varese con l'amaro in bocca dopo la bruciante sconfitta 59-57 al Campus contro la Robur. Gli ospiti partono subito forte nel primo quarto trovando buone soluzioni offensive e riusciendo a limitare i talenti Macchi e Coulibaly tenendo i padroni di casa a 11 punti (11-17).

Nel secondo parziale, Robur si presenta con altro piglio e Urania sparisce dal campo concedendo 24 punti agli avversari (15 Macchi) e facendo tanta confusione in attacco. Il primo tempo si chiude con Varese avanti di 3 lunghezze ma soprattuto con l'inerzia del match dalla sua parte (35-32).

Dagli spogliatoi le due squadre escono più contratte e dopo un avvio migliore dei padorni di casa, i Wildcats riescono a ricucire lo strappo chiudendo il parziale sotto di 5 punti (49-44).

L'ultimo periodo è ricco di emozioni, caratterizzato da tanti possessi ma pochi canestri. Urania serra le fila in difesa recuperando molti palloni e costringendo Varese a diverse infrazioni di 24 secondi ma non capitalizza a pieno la grande mole di lavoro difensivo a causa di numerose ingenuità nella gestione delle situazioni di contropiede e di facili canestri sbagliati in appoggio. Lo sforzo difensivo permette comunque ai Wildcats di passare in vantaggio grazie ad una tripla ben costruita di squadra e segnata da Youssef.(54-55).

Si entra nell'ultimo minuto di gioco con i padroni di casa avanti di 4 lunghezze dopo due passaggi a vuoto in attacco e altrettante dormite in difesa allo scadere dei 24" (59-55). Rabacchin va in lunetta e fa 0/2, ma sul possesso successivo Urania sfodera una grande difesa recuperando il pallone. Nuovo giro in lunetta per Sagher che fa 2/2 portando Urania ad un possesso di distanza. Dopo il time out di Varese, Urania spende subito un fallo mandando in lunetta gli avversari che fanno 0/2 con palla che nella lotta a rimbalzo termina fuori. Time out Urania con 3.2 secondi da giocare. I Wildcats costruiscono un tiro aperto per vincere che però non va a segno e resta il rimpianto per l'ennesima prestazione sull'ottovolante che fa perdere a Urania un'altra occasione di prendersi due punti importanti. 

 

Prossimo turno: domenica 27 gennaio alle ore 11.30 al Palalido, si gioca con ABC Cantù