News

Urania illude e poi spreca, Wildcats beffati a Padova

Pubblicata in Serie B il 2019-02-24 22:14:00

Altro KO che fa male per la Super Flavor che prima scappa, a tratti domina, poi subisce il ritorno nel terzo periodo di Padova che strappa nel finale il successo.  Decisiva nell’ultimo periodo la discutibile espulsione di Simoncelli, sin li il migliore dell’Urania.

LA GARA

Ottimo avvio della Super Flavor che timbra il primo break con Piunti subito protagonista in area colorata, 2-8. Ferrari prova a rintuzzare la fuga Wildcats ma sono ancora gli ospiti a tenere le redini del match con Simoncelli che aumenta i giri del motore Urania, 10-15. Arriva il primo margine in doppia cifra per la truppa di coach Davide Villa timbrato dalla tripla di Negri, 14-24. Si dilata a 12 il margine milanese con il canestro di Scanzi ma Padova ha una reazione immediata con Filippini, suo il pareggio a quota 28. Milano ha grinta e applicazione difensiva da vendere, nel segno di capitan Paleari il finale prima dell’intervallo con il più 9 alla sirena di metà gara, 30-39. Dopo la pausa lunga il momento migliore della Super Flavor, eccellente lavoro nella metà difensiva che paga i dividendi in casa milanese, 35-47 di Simoncelli. Si issa sino a più 13 il vantaggio Urania prima del nuovo rabbioso recupero dell’Antenore  Energia con Piazza e Schiavon in grande evidenza, di quest’ultimo il sorpasso 54-53. Si alza l’intensità della sfida, un discutibile antisportivo a Simoncelli cambia definitivamente l’inerzia della partia. Nervosismo che toglie dalla partita l’ex Omegna punito anche da un tecnico, i WIldcats hanno ancora la voglia per restare in partita. Nel finale assalto all’arma bianca con tanti errori ma dai rimbalzi d’attacco arriva il meno 2 di Eliantonio. Filippini non chiude dalla linea della carità ma la tripla frontale di Negri per il possibile overtime  finisce sul ferro.