News

Under 14 Regionale: Urania Milano - Social Osa 33-79

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2018-11-13 13:18:00

 

Campionato Under 14 Regionale - 4° giornata qualificazione
Urania Milano – Social Osa 33-79 (17-34)
 
Urania:
Lucini 10, Napolitano 2, Festini, Nucciotti, El Fatairy 6, Rudek 6, Nuzzi 2, Colli 2, Riva, Mariani, Chiommino 1, Ciani 2. All. Rognoni
Social Osa: Bega 2, Scaletti 10, Silvestri 9, Cissi 17, Magnoni 6, Paravati 5, Forghieri 3, Migliorata 7, Nolli 10, De Stefano 8, Lucà, Marani 2. All. Scaletti 


Parziale dei quarti: 3-19 ; 14-15 ; 2-21 ; 14-24


Quarta partita del girone di qualificazione per gli Under 14 Reg che, dopo aver affrontato Soul Basket la sette giorni fa, sono impegnati con Social Osa, testa di serie a pari-merito con Soul nel girone.

Inizio come sempre difficoltoso e con il freno a mano tirato per Urania che nel primo quarto riesce a concretizzare solo 1 volta dal campo e 1 volta dalla linea della carità per un totale di 3 miseri punti. Social Osa trova invece ripetutamente la via del canestro sia in campo aperto sia su seconde e terze conclusioni. 

La reazione di Urania arriva tuttavia subito nel secondo quarto. Grazie ad un’intensità diversa su tutti e due i lati del campo e a scelte più veloci e vincenti in attacco, il parziale del secondo quarto, 14-15, dimostra che se si vuole anche questa è una partita giocabile.


La reazione del secondo quarto si dimostra purtroppo un fuoco di paglia che Social Osa spegne immediatamente al rientro dagli spogliatoi. Il terzo periodo si rivela peggiore di quello iniziale, con Urania che abbassa di nuovo l’intensità di gioco permettendo a Social Osa di prendere il largo.


Nell’ultimo periodo si riesce a ritrovare la via del canestro con più facilità, ma i troppi buchi in difesa si continuano a rivelare mortali per Urania che vede Social Osa prendere il largo di altre 10 lunghezze.

Si ritorna a casa con la coda in mezzo alle gambe e con il pensiero di non aver provato veramente a giocarsela contro un avversario comunque sicuramente più avanti sia a livello fisico che tecnico.

 

Prossimo turno:  domenica 18/11 ore 16.00 in via settembrini contro San Pio