News

Under 16 Eccellenza: Bernareggio - Urania Milano 60-65

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2020-02-02 22:32:00

 

Campionato Under 16 Eccellenza - 7a giornata di ritorno

Bernareggio - Urania Basekt Milano 60-65 (14-14, 33-39, 41-53)

 

Bernareggio: Contestabile, Bettoschi 9, Rocca 2, Maconi 9, Teruzzi 5, Colombo, Brambilla 5, Muscarà 3, Puccinelli 4, Vernioli 2, Paganotto 15, Degli Agosti 6. All. Cardani, Vice All. Zucchi.  

Urania Basket Milano: Rabacchin 2, Valsecchi 21, Sagher 2, Gorlier 11, Sangiorgio 3, Pezzola 2, Manzoli 8, Marisi 2, Youssef 8, Ruoti 3, Fend 3, Messina. All. Montefusco, Vice All. Cinquanta

 

Parziale dei quarti: 14-14, 19-25,8-14, 19-12

 

Tornano in campo i giovani Wildcats impegnati nel campionato U6 Eccellenza sul parquet di via Petrarca contro Bernareggio.

Il primo parziale di gioco è giocato sul filo dell'equilibrio con i padroni di casa più incisivi all'inizio e gli ospiti che si fanno preferire nella seconda metà. Youssef (8 punti nel quarto) per i Wildcats e Paganotto (5 punti per lui) per i Reds sono i protagonisti in attacco per le due compagini, con Urania che trova soluzioni nel pitturato su azioni manovrate e Bernareggio che vive delle folate generata dalle palle recuperate (14-14)

Il secondo quarto è per i Wildcats in festival delle triple. Quattro consecutivi i canestri pesanti messi a segno dagli ospiti con Manzoli (2), Valsecchi (12 punti nel quarto) e Fend. Al primo tentativo di fuga di Urania, arrivata sul +12, risponde Bettoschi che ricuce fino al -8 con 5 punti filati. Un recupero di Capitan Teruzzi con canestro sulla sirena permette ai padroni di casa di ridurre ulteriormente il gap fino al -6 con cui si chiude il primo tempo (33-39).

Dopo la pausa lunga, il match riprende sulla falsa riga di quanto visto in precedenza. Urania che non riesce a leggere i cambi in difesa perdendo cosi una notevole quantità di palloni e Bernareggio che resta in partita approfittando dei tanti errori degli ospiti. Ancora Valsecchi si carica sulle spalle i compagni coadiuvato sa un Gorlier finalmente in partita. Bernareggio fatica a trovare la via del canestro grazie ad una difesa finalmente efficace dei milanesi che riescono seppure di poco ad aumentare il vantaggio alla terza sirena (41-53).

Con la partita in discesa i Wildcats commettono l'errore di rilassarsi ridando linfa ai padroni di casa. Ancora Paganotto guida i tentativo di rimonta con 6 punti di fila. Il break dei padroni di casa raggiunge il massimo risultato con il canestro+fallo di Muscarà che porta Bernareggio a soli 4 punti dai Wildcats, tenuti in vita dai tiri liberi di Sagher e Rabacchin. Nel momento più buio arriva la scossa con la triple di Ruoti a sugellare una magnifica azione di pallacanestro in cui tutti toccano la palla ne che ridà un più tranquillizzante +7 agli ospiti. Bettoschi è l'ultimo ad alzare bandiera bianca con altri due canestri di pura energia la cui efficacia viene smorzata da un glaciale Valsecchi dalla lunetta.

 

Prossimo turno: Sabato 1 Febbraio alle 18 il Derby contro Olimpia Milano alla palestra Secondaria del Lido.