News

Under 16 Eccellenza: Urania Milano - San Pio Mantova 87-51

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2019-03-16 23:53:00

 

Campionato Under 16 Eccellenza - 10° giornata di ritorno (2° fase)

Urania Milano - San Pio Mantova 87-51 (40-19)

 

Urania: Granato 10, Di Costanzo 5, Gaboli, Romeo 14, Cavallero 8, Cantù 10, Faccini, Strozzi 14, Brizzola 4, Ciccarelli 15, Youssef 8. All. Schiavi

Mantova: Fioretto, Veneri 11, Falco 2, Prati 14, Cita 2,Casalini 20, Nuvolari 1. All. Lesignoli

 

Parziale dei quarti: 12-6; 23-13; 30-23; 17-9

 

Decima vittoria per il gruppo 2003 nell'ultima giornata della seconda fase del Campionato Under 16 Eccellenza nell'appendice della Coppa Lombardia Young dove i giovani Wildcats chiudono senza nemmeno una sconfitta.

I primi dieci minuti della gara sono davvero pieni di errori da una parte e dall'altra. Milano pur trovando anche buone conclusioni ha sempre la mira storta. Una sequela di errori inaccatabili che fa scattare il cambio del quintetto dopo cinque minuti di film horror. Finalmente a poco dalla fine del primo periodo Cantù e Youssef fanno tornare il sereno in casa Wildcats con spunti vincenti e al primo gong siamo 12 a 6.

Nei secondi dieci minuti si viaggia molto meglio. Urania torna a graffiare come sa in difesa e anche l'arrocco degli ospiti in mezzo all'area non è più un problema per Milano che con ritmo, penetrazioni e tanta intensità trova un periodo da 28 punti realizzati. Intervallo 40-19.

Dopo la pausa lunga per Urania è ancora meglio. Ciccarelli, Strozzi, Youssef e Romeo danno slancio alla fase offensiva dei Wildcats. Mantova le prova tutte per risalire la china nel punteggio e in diverse occasioni trova anche qualche spunto più che apprezzabile. Terza sirena 70-42.

Negli ultimi dieci minuti il livello della qualità delle giocate si abbassa, ma comunque la partita rimane piacevole e molto intensa. 

Finita questa seconda fase del Campionato Under 16 d'eccellenza, si tornerà in campo già dal prossimo fine settimana con la composizione dei due gironi finali, dove per ora da una parte ci sono Bluorobica Bergamo e Urania Milano, mentre dall'altra parte al momento c'è solo la Robur Varese. Tutte le altre posizioni infatti saranno decise dopo l'ultima gara in programma domenica 17 marzo alle ore 18.00 tra Cernusco e Le Bocce Erba.