News

Under 14 Regionale: Hikkaduwa-Landriano 44-43

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2018-01-17 10:01:00

 

Campionato Under 14 FIP Milano Bronze 6 – 1° giornata andata (2° fase)

Hikkaduwa Urania Milano – Vivisport Landriano 44-43 (31-20)

 

Hikkaduwa: Sperindio 9, Panara, Roth 1, Portesi 2, Pirrone 14, Romano 6, Cremascoli 2, Carlozzo, Latorre 2, Solimeno 4, Villasanta 4, Chitti. All. Montefusco/Rognoni

Vivisport Landriano: Aquili 2, Ferrari, Meneghello 3, Ferraglio, Perego 4, Brecani 4, Rebuscini 16, Mennella 2, Morandi, Negretti 4, Rigo 2, Condemi 6. All. Mennella


Parziale dei quarti: 20-7; 11-13; 6-9; 7-14

 

Nella prima partita della seconda fase Bronze del campionato Under 14, i ragazzi biancorossi hanno ospitato al Palalido i ragazzi del Vivisport Landriano. La squadra pavese si è presentata  con un roster composto da 6 under 13 contro cui sabato prossimo, si replicherà la sfida nel campionato di competenza.

Nonostante la supremazia fisica degli avversari in molti elementi, i padroni di casa hanno subito imposto il loro gioco grazie alle proprie qualità tecniche e alla solita intensità difensiva che ormai contraddistingue i giovani Wildcats,  che gli ha permesso spesso di segnare facili canestri in contropiede. Il primo quarto si chiude 20-7 e questo break creato all'inizio sarà decisivo per il risultato finale. Nel secondo infatti Landriano si scrolla di dosso un pò di polvere e comincia a ribattere colpo su colpo ai bianco-rossi di casa che continuano anche in questo quarto a giocare un buon basket. La seconda frazione, giocata in assoluta parità  da entrambe le squadre, si chiude con il parziale di 11-13 per gli ospiti che vanno all'intervallo sotto 31-20.

Il terzo quarto vede sul campo molto nervosismo e tanti errori da parte delle due squadre, che faticano a trovare canestri anche nelle situazioni apparentemente più semplici. Ne esce sicuramente un quarto non cosi piacevole come i primi due, dove ne approfittano i ragazzi di Landriano che rosicchiano altri 3 punti vincendo il quarto 6-9 e presentandosi all'inizio dell'ultima frazione, in ritardo di soli 8 punti (37-29).

L'ultimo periodo costellato da errori clamorosi e giocate superficiali da parte dei ragazzi targati Hikkaduwa, ribattuti da qualche canestro in contropiede ben riuscito e da qualche tiro libero realizzato da Landriano, fa si che la squadra ospite si trovi a 5 secondi dalla fine con  la palla della vittoria in mano che però non riesce a sfruttare grazie anche alla buona difesa dei ragazzi Urania che sono riusciti ad evitare il peggio.

La partita si chiude 44-43 (ultimo quarto 7-14 per Landriano). Bella vittoria anche se con qualche patema di troppo alla luce di quello che era stato prodotto fino a metà partita.

 

Prossimo turno: domenica  21/01 ore 16.00 in trasferta presso la palestra del Centro Sportivo Vismara in Via dei Missaglia 117 a Milano, contro Vismara Milano.