News

Concentrazione Massima

Pubblicata in Serie B il 2018-11-30 19:22:00

Si ritorna a casa per la decima giornata di campionato, dove a far visita a Super Flavor arriva la BMR Reggio Emilia.

Turno sulla carta abbordabile per i Wildcats, che affrontano gli emiliani in striscia negativa da 5 turni, con un record negativo di 1V 8P.

Incontro comunque da non sottovalutare, visto il precedente di pre-season nel Torneo di Bernareggio, che vide il successo Reggiano.

Da quel fine settembre però la situazione è molto cambiata. Milano con il passare delle giornate, ha saputo coinvolgere i vecchi ed i nuovi protagonisti, sviluppando eccellenti meccanismi offensivi e difensivi che hanno messo in mostra una buona solidità di squadra, che l’hanno fatta gioire in sei occasioni delle nove fin qui disputate.

Dopo il subentro a metà della scorsa stagione, la guida tecnica è stata confermata a Coach Riccardo Eliantonio, sulla panchina milanese nella stagione 2016/2017.

Il coach brianzolo, causa infortuni e partenze, deve fare i conti con un roster ridotto. Oltre all’assenza del playmaker Luca Campori (migliore in campo in pre-season a Bernareggio), che dovrà stare lontano dai campi di gioco a lungo, per la rottura del tendine d’Achille, si è aggiunta l’assenza nelle ultime tre gare, dell’esterno Marcello Crusca (forse in panchina a Milano). In settimana oltremodo, si è aggiunta la risoluzione consensuale del contratto con Alessandro Maccaferri (ex-Faenza e Lecco), che ha firmato per la Virtus Siena (B gir.A).

Le chiavi della regia sono affidate al giovane Alfonso Zampogna (2001), che dai 13’ di media stagionali, viste le assenze, nell’ultimo incontro vs Orzinuovi è rimasto sul parquet bel 32’. 1.4 ppg il suo contributo.

L’esperto Juan Carlos Canelo (’89), già avversario a Padova è la guardia, che realizza 12.5 ppg in 28’ con il 39% da 2P e 2.11 assist.

Nel ruolo di ala Niccolò Bertocco (’95), già a Reggio la scorsa stagione, dopo le esperienze di Lugo, Ortona (B) e Matera (A2). Tira con il 42% da 2P e il 32% da 3P per 11.22 ppg, 5.89 rimbalzi. 

A chiudere il reparto esterni Andrea Graziani (‘98). Fresco vincitore della serie B a Cento insieme a Piunti, in stagione realizza 7.89 ppg in 28’ di presenza sul parquet, con il 44% da 2P e il 31% da 3P.

Se sarà previsto il rientro dall’infortunio, Marcello Crusca (’96), potrà contribuire alle rotazioni degli esterni, con 5.5 ppg in 26’ di gioco.

Tra i lunghi, il 206cm Tommaso Gatto (’96) ed il capitano Enrico Germani (’92). Il primo è in arrivo da Lugo (B), dopo aver disputato due stagione in Legadue a Treviso e Udine. 7.6 ppg in 22’ con 5.1 rimbalzi.

Il capitano, top-scorer della squadra realizza 14.3 ppg in 31’, con 61% da 2P a cui aggiunge 6.1 rimbalzi.

Chiudono la formazione, Raniero Garofali (’88) 4’, Elia Piccinini (2002) 3’ e Davide Caiti (2002) 2’.

 

Palla a due ore 20:45.

 

Guido Papetta

Ufficio Stampa Super Flavor Urania Milano