News

Urania Basket e Banca Centropadana: uniti per crescere insieme

Pubblicata in il 2017-11-30 15:59:00

Urania Basket Milano è lieta di annunciare l’inizio del rapporto di collaborazione con Banca Centropadana

Urania Basket Milano è lieta di annunciare l’inizio del rapporto di collaborazione con Banca Centropadana, una Banca di Credito Cooperativo che  fa  parte di quel grande sistema nazionale ed internazionale di banche che sono società cooperative, mutualistiche e locali.

Perché avete deciso di entrare nel mondo dello sport ed associare i vostri valori aziendali ad Urania Basket?

Banca Centropadana vive della imprescindibile connessione tra “dimensione economica” e “dimensione sociale”: lo sport è sicuramente una delle più alte espressioni del vivere civile, grazie ai valori espressi nell’attività agonistica e trasmessi alle nuove generazioni da allenatori ed insegnanti che costantemente si prodigano per la loro crescita ed educazione al di fuori dell’ambiente famigliare. È anche per questa attenzione condivisa che Banca Centropadana sostiene diverse realtà dello sport locale, dalle squadre di calcio a quelle di basket, rugby ed atletica.

Conoscendo la realtà di Urania Basket, si è subito palesata la convergenza di valori che ci accomuna: come per Urania i valori mutuati dallo sport sono importanti per l’educazione a tutto campo delle nuove generazioni di sportivi e cittadini, così tutto il personale di Banca Centropadana si distingue per la professionalità, la sensibilità e la passione con cui approccia il proprio lavoro; l’unicità di ogni persona viene valorizzata per la costruzione di un solido gruppo di lavoro, proprio come ogni atleta contribuisce con le sue peculiari capacità al gioco di squadra.

Qual è la vostra mission aziendale?

Banca Centropadana, pur essendo aperta a tutti, svolge la propria attività prevalentemente con i suoi soci, riconoscendo loro dei vantaggi. Può esercitare l’attività bancaria solo nel territorio di competenza e non ha scopo di lucro. La governance della Banca si fonda sulla partecipazione e il controllo democratico: ogni socio ha i medesimi diritti/doveri e in assemblea ha un solo voto, indipendentemente dalle azioni possedute.

La storia della nostra Banca ha origini lontane, nel centro rurale di Codevilla, in provincia di Pavia, dove nel 1901 un gruppo di 25 fondatori guidati dall’arciprete Don Ferdinando Lasagna costituirono la Cassa Rurale di Depositi e Prestiti di San Pio. I valori alla base di quel lungimirante progetto sono gli stessi che ancora oggi guidano l’attività della Banca. Dopo varie fusioni e incorporazioni avvenute nei decenni seguenti, il 1 ottobre 2000 nasce Banca Centropadana. Nel 2014 la Banca raggiunge le 53 filiali, consolidando la sua presenza nel territorio piacentino e nella città di Milano. Le filiali sono oggi distribuite in ben tre regioni (Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte) e sei province (Lodi, Piacenza, Pavia, Milano, Cremona ed Alessandria). Dallo scorso novembre la sede della Banca è presso palazzo Sommariva, storico palazzo nel centro di Lodi.

http://www.centropadana.bcc.it/