News

Ottimi spunti per la "prima" del gruppo Under 18

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2018-09-10 14:53:00

 

Prima amichevole per il neo gruppo degli under 18, squadra che vede diversi nuovi innesti oltre a qualche gradita conferma, ma il cui roster è ancora da definirsi. La non abitudine a giocare insiem si vede tutta nel primo quarto dove la squadra si dimostra contratta, timida e un po' confusa, complice anche la fisicità di Social OSA, squadra di Promozione con diversi giocatori dell'under 18. La prima frazione di gioco si chiude 10-6 per i padroni di casa.

Nel secondo quarto i Wildcats tentano una timida reazione, ma OSA è brava a non lasciarsi sopraffare e prolunga il proprio vantaggio grazie ad un secondo quarto da 15-13 per un totale di 25-19 per i padroni di casa che riescono a sfruttare le incertezze dei giovani Urania concretizzando diversi contropiedi.

Nel terzo quarto le cose sembrano leggermente migliorare, la palla si muove più velocemente e l'intensità in difesa inizia a salire, cosa messa in evidenza da un mini parziale di 4-0 negli ultimi 30 secondi del periodo, permettendo ad Urania di chiudere la frazione sul 13 pari, per un totale di 38-32. Gli ultimi 30 secondi del quarto però hanno dato molta fiducia ai giovani in maglia rossa, infatti la musica cambia nell'ultimo quarto ed il devastante parziale di 19-4 per i nostri ne è la prova! Difesa forte, rimbalzi, corsa, contropiedi, maggiore precisione dalla media e dalla lunga ed un discreto gioco di squadra permettono ai Wildcats di ottenere il primo vantaggio della partita, vantaggio mantenuto fino al risultato finale di 49-54 in favore dell'under 18 di Urania.

C'è spazio anche per un quinto periodo, ma anche questo vede vincere i giovani Urania con il punteggio di 6-9 per un complessivo 55-63 finale. Il percorso è solo all'inizio, ma coach Locati torna a casa fiducioso visto il netto cambio di rotta preso dalla squadra a metà partita con alcuni sprazzi di buon gioco e forte difesa che lasciano ben sperare per il futuro. Complimenti anche a Social OSA a cui facciamo un in bocca al lupo per il proseguo della stagione.