News

Under 16 Eccellenza: Urania Milano - Aurora Desio 48-58

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2019-12-17 23:51:00

 

Campionato Under 16 Eccellenza - 1a giornata di ritorno

Urania Basekt Milano - Aurora Desio 48-58 (21-35)

 

Urania Basket Milano: Fend, Gorlier 10, Ghislandi 4, Ruoti, Calvio 2, Youssef 5, Valsecchi 12, Rabacchin, Villa 2, Lanfranchi, Pezzola 13.

Aurora Desio: Arosio 4, Attolini, Toffanin 6, Picozzi 4, Barbieri 11, Perego 5, Ahmadov, Giboni, Gallucci, Cazzaniga 13, Basso 15. All. Ghirelli, Ass. Cassina

 

Parziale dei quarti: 15-18, 6-17, 16-6, 11-17

 

Prima giornata di ritorno per i giovani Wildcats impegnati nel campionato Under 16 Eccellenza. Avversari i pari età di Aurora Desio

Il match si apre con la mano caldissima dei desiani che mettono a referto i primi 12 punti con 4 triple (saranno 5 alla fine dei primi 10'), vanificando il pur buono approccio difensivo dei padroni di casa. I Wildcats rispondono con delle buone iniziative di Valsecchi (due triple), Gorlier e Youssef (15-18).

Nel secondo parziale di gioco, Urania sostanzialmente non si presenta. La difesa è un colabrodo e in attacco i padroni di casa rimbalzano costantemente contro la difesa ospite. Palle perse, tiri fuori equilibrio e scelte più che discutibili sono il bottino in casa Wildcats. Il risultato non può che essere la partita consegnata nelle mani degli ospiti che senza strafare si ritrovano con 14 punti di vantaggio (21-35).

Dopo l'intervallo si presenta in campo un'altra Urania. Dopo un paio di minuti di assestamento in cui la partita prosegue senza particolari sussulti con errori da ambo le parti, i Wildcats iniziano a mettere in mostra qualcosa di buono. Desio non trova la via del canestro per svariati minuti grazie ad una difesa praticamente perfetta dei padroni di casa. L'attacco beneficia del lavoro difensivo iniziando a produrre canestri, soprattutto grazie alle iniziative di Gorlier e Pezzola. Unico neo, anche se determinante nell'economia della partita, le troppe scelte sbagliate in campo aperto che hanno permesso agli ospiti di limitare i danni. Si arriva a 2' dalla terza sirena con Urania che arriva ad un possesso di distanza. Il 4° fallo di Gorlier arriva come una doccia gelata. Desio riprende fiato ma Calvio sulla sirena con un gancio dopo rimbalzo offensivo fissa il punteggio sul 37-41. 

Sul più bello, con la gara tutta da giocare nonostante una prestazione da dimenticare, i Widlcats si sciolgono come neve al sole. Desio, guidata da Cazzaniga, riprende la doppia cifra di vantaggio per non mollarla fino alla fine dell'incontro quando il punteggio recita 48-58 dopo la tripla di Youssef sulla sirena.

 

Prossimo turno: Sabato 14 Dicembre alle 18.30 al Pala Knights di via Parma 77 a Legnano contro ABA