News

Urania Milano un posto speciale dove giocare a Minibasket

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2017-11-24 10:03:00

 

Oltre al Settore Giovanile, altro fiore all’occhiello dell'Urania Basket è rappresentato dal settore Minibasket e al Progetto Minibasket Scuole. In questa intervista abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Giuseppe Pizzo, da ormai sette anni Responsabile Tecnico del Settore Minibasket Wildcats della società biancorossa.

 

Giuseppe, come giudichi questa stagione cestitstica del minibasket da poco iniziata?
Un'altra stagione in casa Urania è ormai come dire un'altra stagione di lavoro in famiglia.

Innanzitutto devo ringraziare, per la rinnovata fiducia, il General Manager Luca Biganzoli ed il Presidente Ettore Cremascoli.

Posso dire che è un inizio sicuramente positivo! In questi sette anni grazie al contributo dei miei collaboratori, il Settore Minibasket Urania Wildcats ha mostrato una continua crescita sia nei numeri sia nella qualità dell'offerta.


Inizio parlando del Progetto Scuola: anche quest'anno abbiamo confermato corsi di minibasket all'interno dei plessi scolastici di via Bocconi, Giulio Romano, Vittadini e Quadronno, dove oltre 60 bambini e bambine hanno la possibilità di giocare a minibasket in orario extracurriculuare direttamente nelle palestre scolastiche. Questo, oltre a permettere ai bambini di fare sport, cosa che spesso non sarebbe possibile per diverse dinamiche familiari, è un progetto rivolto anche al sociale, perché ci vede coinvolti nell'avvicinare i nostri iscritti ai primi concetti di gioco sport con l'obiettivo di appassionarli e nel tempo magari averli all'interno delle squadre Urania .....cosa che spesso succede.

All'interno del Progetto Scuola organizziamo dei Tornei interscolastici nel corso della stagione sportiva, proprio per far vivere anche il momento importante della gara sportiva, il primo appuntamento è già fissato per sabato 2 dicembre 2017. Urania tiene molto a questa iniziativa, la cura e la segue con molta attenzione, e come dicevo prima,  per i tanti risvolti che ha: sportivo,  sociale, di aggregazione, rispetto delle regole e miglioramento delle qualità motorie dei ragazzi dei nostri quartieri.

 

Sul Minibasket ancora una stagione di crescita nei numeri di iscritti (oltre 130 tesserati), ma cosa che più ci fa piacere, una maggiore richiesta di qualità che ci arriva dai nostri iscritti. Abbiamo ben sei squadre che parteciperanno a nove campionati sia competitivi che non competitivi organizzati dalla Federazione Italiana Pallacanestro -  Settore Minibasket Lombardia. Tutte le squadre hanno la possibilità di allenarsi tre volte alla settimana tra le palestre di via Cadore, piazza Fratelli Bandiera e da quest'anno anche nelle palestre storiche del Lido. Inoltre, come abitudine ormai da diversi anni,  la squadra Esordienti  si confronterà anche nel campionato Under 13 Regionale Maschile. Un'altra importante opportunità per tutti i ragazzi che per competenze tecniche possono, grazie a questa esperienza, crescere ed essere pronti ad entrare da settembre 2018 nel mondo Giovanile del Basket.

 

Tutto ciò si ottiene con un lavoro di squadra importante. Quotidianamente collaboro con i 10 istruttori Miniabasket impegnati nelle varie squadre, con continui scambi di informazioni, programmazione tecnica tutta rivolta alla crescita di ogni nostro atleta. Ci sono bambini che per migliorare il loro percorso sportivo si allenano e giocano in due gruppi diversi, potendo così aumentare le competenze. 

A tutto ciò non bisogna dimenticare la determinante collaborazione organizzativa e amministrativa di Max Sangiovanni che rende tutto molto più semplice e permette a tutti noi di dedicarci al lavoro sul campo senza altri pensieri.

A metà novembre sono iniziate le prime gare dei tornei minibasket; siamo tutti pronti per affrontare questa stagione agonistica per far divertire i miniWildcats e allo stesso tempo poter verificare il lavoro svolto in palestra fino ad oggi.

 

Come vedi il futuro del Minibasket Urania?

Vedo il minibasket Urania più esteso territorialmente: gli spazi palestre in concessione al Lido potranno e dovranno essere sfruttati per aprire un centro Minibasket anche in quella parte della città se possibile. Allargare il nostro movimento anche in quelle zone sarà una parte importante della nostra prossima programmazione e nello stesso tempo consolidare i gruppi della zona Cinque Giornate-Loreto-Largo Marinai d'Italia.

In questi ultimi anni il Minibasket Urania è stato sempre più cercato da quei ragazzi che sono alla ricerca di maggiore attenzioni e stimoli. Per questo partecipiamo a tanti Tornei alternativi durante la stagione,  permettendoci così di avere un confronto sportivo utile con tante Società sparse tra Lombardia e Italia.  Anche quest'anno infatti saremo presenti al Memorial Raffa Martini di Bergamo, al Carnival Cup di Arona, al Torneo Garbosi di Varese, al Torneo di Daverio e Pesaro, giocando in ambiti sempre più competitivi.

 

Possiamo dire che il Minibasket Urania, allo stesso modo del Settore Giovanile ben guidato da Coach Andrea Schiavi, con il quale in questi anni abbiamo sempre condiviso scelte e idee con grande piacere, non si ferma mai perché giocare divertendosi, per diventare buoni atleti  e uomini migliori fa parte del pensiero del mondo Urania. 

Forza Wildcats