News

Under 14 Regionale: Landriano-Hikkaduwa 46-57

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2018-03-05 23:54:00

 

Campionato Under 14 FIP Milano Bronze 6 – 1a giornata ritorno

Vivisport Landriano - Hikkaduwa Urania Milano 46 - 57 (26 -26) 


Vivisport Landriano: Aquili, Brecani 4, Condeni 10, Ferraglio n.e. Ferrari, Mazzon, Meneghello 5, Morandi, Negretti 2, Perego 2, Rebuscini 19, Rigo 4. All. Mennella
Hikkaduwa: Sperindio 10, Panara 2, Roth, Pirrone 18, Chitti, Romano 10, Latorre, Borsatti 1, Serafini 6, Solimeno 2, Villasanta 4, Ghioni 4. All. Montefusco

 

Parziale dei quarti: 15-15; 11-11; 15-13; 5-18.


E’ davvero incredibile come a questa età le cose possano cambiare in mezza giornata e dalla partita scialba e incolore di ieri a San Donato, ecco arrivare la prestazione solida e seria di Landriano nella prima giornata di ritorno della fase Bronze Under 14.


La partita è stata davvero avvincente ed equilibrata per 30 minuti, dove le squadre sono andate a braccetto sia nel primo parziale (15-15), che nel secondo (11-11), andando all’intervallo sul 26-26. Nel primo tempo la bravura di Urania è stata quella di avere pazienza in attacco, muovendo la palla contro una difesa molto chiusa in area e che dentro la stessa, aveva fisicità importanti che non concedevano niente vicino al ferro. Dopo essersi schiantati contro questo muro all’inizio, i ragazzi hanno cambiato modo di giocare e grazie anche ad una buonissima giornata al tiro da fuori, sono riusciti a non andare sotto e a non perdere fiducia e convinzione, guadagnandone minuto dopo minuto. A livello difensivo oltre alla ritrovata grinta e cattiveria agonistica, va dato merito ai piccoli wildcats di essere stati bravi a capire rapidamente come comportarsi contro i blocchi degli avversari, che all’inizio avevano creato qualche problema.


Nel terzo quarto si gioca ancora in totale equilibrio e nonostante qualche anomalia quà e là, i biancorossi riescono a rispondere ad ogni tentativo di allungo dei padroni di casa, dimostrando grande personalità e desiderio di vincere la partita. A sua volta Urania prova a scappare sul più 5 e palla in mano, senza però riuscire a concretizzare il vantaggio e subendo il ritorno degli avversari. Il risultato del terzo quarto vede Landriano aggiudicarsi il parziale 15-13, presentandosi all’inizio degli ultimi dieci minuti con questi due punti guadagnati a proprio favore sul 41-39.


Ma ecco che all’improvviso i ragazzi targati Hikkaduwa accendono i propulsori a tutto motore e partono a razzo verso il traguardo finale, senza dare nessuno scampo ai propri avversari. Il parziale e di quelli che lascia pochi dubbi e possibilità agli altri: un eloquente 5-18 che consente ai biancorossi di portare a casa il match con grande tranquillità, gestendo con molta presenza negli ultimi minuti. Il risultato finale vedrà Urania espugnare Landriano 46-57. Mercoledì si replica in casa biancorossa alla palestra Forza e Coraggio, questa volta per la seconda giornata di ritorno della Fase Gold del campionato under 13, nella speranza di vedere una bella partita come quella di oggi.


Prossimo turno: domenica 11/03 ore 15.00 al Palaiseo, contro Vismara Milano.