News

Under 14 Elite: Desio-Hikkaduwa 74-57

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2018-02-12 22:16:00

 

Campionato Under 14 Elite - 3° giornata di ritorno

Aurora Desio - Hikkaduwa Urania Milano   74-57 (38-29)

 

Desio: Cara, Lucca 3, Attolini 11, Orsenigo 4, Picozzi 9, Barbieri, Tolfetti 2, Giboni 11, Colzani 2, Il Grande, Gallucci 5, Basso 27. All. Rota, Ass. Napoli.

Hikkaduwa: Ruoti 2, Pezzola 10, Covolo 2, Peressoni 6, Biscari, Donati, Sagher 5, Gorlier 13, Youssef 6, Bertani 3, Cotugno 10. All. Max Carella

 

Parziali dei quarti: 15-13; 23-16; 19-17; 17-11.

 

Difficile trasferta in campo brianzolo per Urania Milano Under 14 Elite che prova a confrontarsi con la quinta forza del girone, l'Aurora Desio.

Gli ospiti partono con i buoni propositi provando a combattere ad armi pari con un Desio che sembra prendere sottogamba l'impegno.

 

Dopo un minuto di gioco Urania si trova sul 5 a 0 con una tripla di Nik Bertani e un appoggio da sotto di Guido Gorlier. Desio è costretta subito a chiamare il time out.

I milanesi sembrano avere la giusta energia e concentrazione, lavorando bene in difesa e trovando buoni pertugi in attacco. Al primo gong (15-13) il punteggio rimane in sostanziale equilibrio.

 

Nella seconda frazione gli ospiti soffrono tanto nel pitturato. Per i brianzoli sale in cattedra il lungo e bravo Basso che fa la voce grossa. In dieci minuti mette a segno solo lui 19 dei 23 punti del quarto.

Urania cerca di rimanere al passo con fatica ma con la consapevolezza di poter fare bene. Il -9 all'intervallo è comunque di buon auspicio per i giovani Wildcats.

 

Dopo il riposo sono gli attacchi da ambo le parti ad avere il sopravvento sulle difese. Desio sembra avere una maggiore qualità tecnica ma fatica a chiudere la gara. L'allungo al +14 per i padroni di casa al 27' sembra poter dare una svolta al match. In un amen però Urania, con un parziale di 8 a 0, si riporta a -6 lunghezze. La partita rimane combattuta e tutta da vivere.

 

Lo sforzo profuso dai milanesi per riaprire la partita sembra lasciare il segno nell'ultima frazione. Desio ne approfitta e solo negli ultimi minuti mette in sicurezza il risultato.

Dunque Desio vince meritatamente ma un elogio particolare va fatto ai giovani Wildcats che hanno giocato per 3/4 gara ad armi pari con i più quotati aurorini dimostrando di potersi guadagnare una migliore posizione in classifica.

 

Prossimo turno: sabato 17 febbraio al Palaiseo alle ore 19:00 contro Bluorobica.