News

Under 16 Eccellenza: Pall. Cantù - Urania Milano 81-66

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2019-12-05 17:13:00

 

Campionato Under 16 Eccellenza - 13° giornata di andata

Pallacanestro Cantù - Urania Basekt Milano 81-66 (45-32)

 

Cierre Ufficio Cantù: Borella 6, Proserpio, Clerici 2, Terragni 7, Redaelli P., Moscatelli 2, Milici 4, Tarallo 20, Borsani 11, Greppi, Brembilla 10, Elli 19. All. Castoldi, Vice All. Pozzoli.
Urania Basket Milano: Sagher 10, Gorlier 15, Sangiorgio 2, Pezzolla 12, Ghislandi 6, Manzoni 6, Lanfranchi, Calvio, Messina, Villa 2, Youssef 13, Ruoti. All. Montefusco, Vice All. Cinquanta.

 

Parziale dei quarti: 29-13, 16-19, 28-15, 8-19

 

Per l'ultima giornata di andata i giovani Wildcats impegnati nel campionato Under 16 Eccellenza fanno visita alla capolista Cantù.

Partenza decisa per i padroni di casa che segnano a ripetizione sfruttando la maggior fisicità e l'avvio incerto degli ospiti che in attacco sbagliano praticamente tutto regalando agli avversari facili contropiedi. Elli, Tarallo e Terragni scavano un solco importante gia dopo 5' di gioco mentre Urania viene tenuta a galla dalle giocate di un positivo Gorlier. Due punti di Youssef fissano il punteggio del primo parziale sul 29-13.

I Wildcats, a partita gia quasi compromessa, hanno un moto di orgoglio e nel secondo parziale di gioco sfoderano una buona prestazione, provando a rientrare in partita raggiungendo il -10 con palla in mano. E' ancora Youssef con 9 punti a guidare l'attacco degli ospiti nel tantativo di rimonta, mentre la difesa riesce a trovare soldità togliendo cosi ritmo all'attacco di Cantù. Solo una disattenzione sull'ultimo possesso concede a Tarallo un gioco da 3 punti che permette ai padroni di casa di mantere il vantaggio oltre i 10 punti (45-32).

Alla ripresa del gioco, Elli e Brembilla fanno prendere il largo a Cantù con Urania che fatica a mettere in campo le energie e la concentrazione necessarie per rispondere ai duri colpi dei padroni di casa. Il massimo vantaggio tocca il +30 e gli ospiti sembrano non avere armi per provare a rientrare in partita (73 - 44).

Urania rinasce negli ultimi 10' di gioco. Pezzola e Youssef riescono a colpire la difesa canturina dalla media e con penetrazioni al ferro, mentre la difesa torna a chiudere la via del canestro. Il risultato è un quarto da 8-19 che rende il risultato finale meno pesante di quanto poteve essere.

 

Prossimo turno: Martedi 10 Dicembre alle 21.15 alla Palestra Secondaria del Pala Lido