News

Under 16 Eccellenza: Battaglia Mortara-Urania Milano 60-67

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2020-01-08 10:52:00

 

Campionato Under 16 Eccellenza - 4a giornata di ritorno

Basket Team E. Battaglia Mortara - Urania Basekt Milano 60-67 (13-17, 32-33, 46-54)

 

Basket Team E. Battaglia Mortara: Corti, Bergamin 1, Renda, Pirovano 8, Chiesa, Donati 5, Orlandini 9, Bettanti 18, Pizzi, Colombo 10, Impallomeni 9. All. Zanotti

Urania Basket Milano: Valsecchi 20, Sagher 4, Gorlier 16, Ruoti, Calvio 2, Youssef 11, Villa, Manzoli , Messina 3, Lanfranchi 4, Marisi. All. Montefusco, Vice All. Cinquanta

 

Parziale dei quarti: 13-17, 19-16,14-21, 14-1

 

Quarta giornata di ritorno per i giovani Wildcats impegnati nel campionato U16 Eccellenza sul campo del Basket Team E. Battaglia Mortara.

Matinée per l'U16 targata Urania nel giorno dell'Epifania in quel di Mortara. Finite le feste, la speranza è quella di aver terminato di distribuire regali in giro per la Lombardia. La partenza è incoraggiante con Gorlier e Valsecchi a trovare punti nel pitturato e Messina a punire dalla lunga distanza. I padroni di casa con Capitan Bettanti e il play Pirovano trovano però diversi varchi nella difesa Wildcats, riuscendo cosi a non far scappare gli ospiti (13-17).

Il secondo quarto è un disastro totale. L'attacco senza ritmo forza tiri che si trasformano in situazioni di contropiede per Mortara. L'inerzia del match cambia decisamente padrone e l'atteggiamento dei Wildcats lascia presagira un'altra partita da giocarsi fino all'ultimo respiro. Urania viene tenuta in vita da Valsecchi (8 punti nel quarto) e da un tripla di Sagher, mentre la difesa fa acqua da tutte le parti (32-33).

Dopo l'intervallo lungo Urania prova a cambiare marcia con un propositivo Youssef (finalmente!) e dal solito Gorlier. Protagonista del cambio di ritmo necessario sul finire del terzo parziale è però Manzoli, capace di portare energia e intensità in difesa e di segnare 5 punti filati (1 tripla) che valgono il +8 alla terza sirenza(46-54). 

Quando la partita sembra indirizzata nel modo giusto, I Wildcats si scompongono nuovamente consentendo a Mortara di ricucire lo strappo arrivando ad un solo possesso di distanza. L'attacco ospite è inceppato con il solo Youssef che prova ad attaccare il ferro con la giusta convinzione. Urania risce però a serrare le file in difesa e a non concedere facili conclusioni a Mortara, portando cosi a casa una sudata vittoria.

 

Prossimo turno: sabato 11 gennaio alle ore 16.00 a Masnago contro Pall. Varese.