News

Urania con il Cuore Conquista Gara #3

Pubblicata in Serie B il 2018-05-19 16:13:00

Poteva essere la serata dei titoli di coda e invece Super Flavor, trascinata da una cornice di pubblico mai vista in stagione, manda un segnale forte che è viva e si guadagna la possibilità di giocare gara #4, per continuare a sognare l’accesso alla finale.

Finisce con il punteggio di 70-59.

Primo tempo di grande equilibrio, con un Paleari strepitoso (22+10), che tiene a galla Urania, che pur tirando nove volte in più della Bakery, chiude in svantaggio il primo tempo di un punto (28-29). Percentuali al tiro non esaltanti, che lasciano ben sperare per i secondi 20’.

L’ingresso dagli spogliatoi, vero tallone d’Achille della regular season, si trasforma invece nel “momento magico”. Un periodo da 27-9, spezza la partita in due, con Piacenza a cui vengono meno le certezze dei due match precedenti e che non trova più la via del canestro. Oltre ai due di Pederzini, è il solo Perego a provare a tenere a galla gli ospiti con sette punti nel terzo periodo, non certo sufficienti però a contrastare lo strapotere dei Wildcats.

Oltre a Negri con una tripla ed Eliantonio con il solito fadeaway marchio di fabbrica, è Paleari a suonare la carica con nove punti filati a cui si allinea il professore, che spazzato via l’incubo del primo tempo (0/10), infiamma l’Iseo con una tripla. Soddisfatto di aver rotto il ghiaccio, si mette in proprio in altre due occasionI, con un canestro folle in penetrazione e il successivo missile da oltre all’arco. Chiude il periodo magico Laudoni, con un missile terra aria, che sancisce il +17.

L’ultimo periodo è in piena gestione e porta fino al massimo vantaggio al 32’ e al 36’ del +19, con Piacenza che pensa a gara #4 già a 4’ dal termine, schierando le seconde linee.

Domenica pomeriggio, il quarto appuntamento in otto giorni.

Urania costretta a giocare a Desio al Palazzetto Aldo Moro, causa indisponibilità del Pala Iseo, occupato da altre manifestazioni sportive e dalla mancata collaborazione della squadra avversaria, non disponibile ad accettare lo spostamento della gara alle 20:30.

 

Guido Papetta

Ufficio Stampa Super Flavor Urania Milano

 

Super Flavor Milano  70

Bakery Piacenza        59

(12-14, 16-15, 27-9, 15-21)

Super Flavor Milano: Santolamazza 10 (1/7, 2/8), Ferrarese 8 (1/8, 2/4), Negri 6 (0/0, 2/5), Eliantonio 2 (1/1, 0/2), Paleari 22 (9/11, 0/0), Laudoni 11 (3/7, 1/4), Sergio 8 (4/5, 0/2), Scroccaro 3 (0/2, 1/1), Albique 0 (0/0, 0/0), Sedazzari 0 (0/0, 0/0), Orenze 0 (0/0, 0/0), Rashed 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 8 / 13 - Rimbalzi: 38 12 + 26 (Paleari 10) - Assist: 19 (Santolamazza 7)

Bakery Piacenza: Maggio 2 (1/3, 0/2), Bruno 3 (0/2, 1/5), Pederzini 10 (4/10, 0/2), Guaccio 4 (2/5, 0/4), Perego 16 (7/8, 0/0), Stanic 9 (1/4, 2/3), Birindelli 8 (3/4, 0/0), Guerra 7 (2/2, 0/0), Liberati 0 (0/2, 0/2), Libè 0 (0/0, 0/0), Galli 0 (0/0, 0/0), Bracchi 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 10 / 15 - Rimbalzi: 33 7 + 26 (Perego, Stanic 7) - Assist: 18 (Pederzini 6)