News

A Biella per Costruire il Tessuto Vincente

Pubblicata in Serie B il 2017-09-04 10:44:00

Prima trasferta per la Super Flavor sul parquet della Pallacanestro Biella. La formazione di Coach Carrea che disputa il campionato di Legadue, si è aggiudicata lo scrimmage a porte chiuse, sulla distanza dei quattro quarti, con un punteggio globale (valido solo al fine della cronaca) di 79-53.

I parziali (ad ogni quarto, veniva azzerato il punteggio), hanno prodotto 25-12, 19-15, 13-19 e 22-7.

I ragazzi di Coach Villa, alla loro seconda uscita stagionale, hanno offerto spunti convincenti e lacune da colmare, frutto anche della differente categoria delle squadre in campo.

Nessun timore reverenziale però, si è mai evidenziato sul parquet, con Capitan Paleari e il “Lituano” Negri in evidenza su tutti. Percentuali al tiro in calo rispetto alla prima uscita, merito anche della difesa pressante dei biellesi, hanno fatto produrre ai Wildcats il 48.39% da 2P (15/31) ed il 29.41% da 3P (5/17).

Lo sforzo prodotto per aggiudicarsi il successo del terzo periodo (13-19), ha inciso sull’ultimo quarto, dove è emersa la poca lucidità dovuta anche ai carichi di lavoro di inizio stagione.

La programmazione del pre-campionato, continuerà con l’amichevole infrasettimanale di mercoledì sera, dove sul campo amico del Lido, Urania affronterà la Pallacanestro Piacentina Piacenza (serie B gir.B).

 

Eurotrend Biella: Ferguson 15, Uglietti 13, Bowers 10, Chiarastella 4, Tessitori 16, Sgobba 8, Della Rosa 5, Pollone 4, Rattalino 4, Ambrosetti. All.: Carrea.

Urania Milano: Santolamazza 8, Laudoni 10, Negri 13, Eliantonio 5, Paleari 14, Ferrarese 3, Albique, Scroccaro, Menezes, Micevic, Renzel, Marnetto, Giorgetti, Rashed, Sedazzari. All.: Villa. 

 

FERRARESE: gioca nonostante un problema al collo rimediato in uno scontro in allenamento il giorno prima, ma non riesce ad esprimere il suo talento. INGIUDICABILE

SANTOLAMAZZA: alla seconda uscita in Wildcats, tornando a respirare l’aria della Legadue, fa “capire” perché è stato scelto. SOLIDO

NEGRI: dopo averlo ammirato con le maglie del lago e della brianza, finalmente possiamo lustrarci gli occhi ammirando il “Lituano” in maglia Super Flavor. MERAVIGLIOSO

LAUDONI: vederlo attaccare il ferro è un piacere per palati sopraffini. CATERPILLAR

ELIANTONIO: polveri bagnate per il “Gigante Biondo”, ma mai una scelta sbagliata o una forzatura. La visione di gioco da play-aggiunto, è un valore che diventa un lusso. CONSISTENTE

MICEVIC: un leggero fastidio fisico lo tiene ai box, ma il rientro già mercoledì. NOSTALGIA

PALEARI: l’anagrafe e le dimensioni ridotte lo vorrebbero sottomesso, ma lui la spiega anche qui. IMPERIALE

MENEZES: un po' di emozione ne limita le giocate. LAVORI IN CORSO

ALBIQUE: non si tira indietro, ma nella lotta non riesce a trovare lo spazio contro giocatori navigati. LAVORARE DURO

SCROCCARO: prova a mettere la solita energia in campo, ma fatica contro l’USA che ha difronte. ALLA PROSSIMA

 

Ufficio Stampa Super Flavor Urania Milano