News

Under 16 Uisp: Hikkaduwa-Binasco 69-65

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2018-03-12 13:40:00

 

Campionato Under 16 Uisp - 2° giornata di andata (2° fase)

Hikkaduwa Urania Milano - Virtus Binasco 69-65 (31-28)

 

Hikkaduwa: Lualdi 28, Traversone 12, Barbieri 8, Baldin 6, Conti, Sagramoso 5, Montrone 2, Dallagiovanna 8, Rosaci. All. Carella, Ass. Brizzola.

Binasco: Motta 2, Lava 16, Pasotto 12, Bellati 3, Tsopesky 2, Spinelli 8, Negri 2, Colombo 6, Del Giudice 14. All. Janni.

 

Parziali dei quarti: 19-14; 12-14; 19-18; 19-19.

Statistiche:Tiri da 2: 22/41 - 54%; Tiri da 3: 2/19 - 11%; Tiri liberi: 19/39 - 49%

 

Importante posta in palio al Palaiseo dove Urania ospita la Virtus Binasco, squadra classificata prima nel proprio girone di qualificazione del campionato Uisp U16.
Urania si presenta all'appuntamento con qualche assenza di troppo a causa di un virus intestinale che colpisce qualche giocatore all'ultimo momento.

Nonostante tutto sono i padroni di casa a fare la partita mettendo la giusta dose d'intensità e concentrazione. Binasco però non sta a guardare e risponde con la dovuta disinvoltura (19-14).

 

Anche nella seconda frazione la gara offre spunti interessanti. I padroni di casa raggiungono il massimo vantaggio (+7 al 12') ma la partita rimane avvincente e in equilibrio con un leggero predominio delle difese sugli attacchi (31-28).

 

Al rientro dagli spogliatoi è Binasco che continua la sua rimonta iniziata prima della pausa lunga e con un parziale di 10 a 1, mette la testa avanti raggiungendo il massimo vantaggio (36-40 al 26').

Urania non si scompone. Lualdi (28) e Traversone (12) salgono in cattedra e con pazienza i Wildcats piazzano il contro break (9 a 2) chiudendo la terza frazione con il punteggio di 50 a 46.

 

Gli ultimi dieci minuti sono da vivere. A metà del quarto gli ospiti agguantano il pareggio (54-54). L'inerzia della partita sembra passare nelle mani della Virtus ma Urania ha la forza, l'energia e il cuore per reagire. L'8 a 3 negli ultimi 3 minuti è una sentenza che da ad Urania la meritata vittoria.

 

Ora c'è da prepararsi per il prossimo incontro che assegnerà la prima posizione della classifica.

 

Prossimo turno: venerdì 16 marzo ore 19.20 contro Azzurri Niguardese presso la palestra Russell.