News

Under 18 Top: Forti Liberi Monza - Urania Milano 66-64

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2019-02-23 11:30:00

 

Campionato Under 18 Top - 7° giornata di andata

Forti Liberi Monza - Urania Milano 66-64 (37-35)

 

Monza: Dona 15, Lanciai, Gianotti 10, Montrasi 5, Fontana 5, Malagrida 2, Carelli 10, Bosphy 4, Vigilante 14, Paganelli. All. Castagna - Corengia

Urania: Signorile 10, Piatti 26, Villantieri 5, Manzoni, Magenta 2, Donati 4, Romeo 5, Cavallero, Strozzi 4, Mella 7, Milani. All. Schiavi

 

Parziale dei quarti: 15-15; 22-20; 13-19; 16-10

 

Sconfitta in volata per il gruppo Under 18 Urania nella trasferta a Monza contro Forti e Liberi. La poca lucidità nei momenti decisivi, unita alla carica (ovvia) dei padroni di casa alla ricerca della prima vittoria stagionale (in questa seconda fase) fanno capitolare per la quarta volta in stagione il gruppo Wildcats.

La gara è in costante e perenne equilibrio. Parte meglio Monza ma poi Urania si riprende impattando a quota 15 al primo gong. Anche nei secondi dieci minuti regna l'equilibrio. Le triple di Vigilante fanno male alla difesa di Milano che trova comunque spunti vincenti da Signorile (alla prima tripla di serata), Piatti e Romeo (2003).

Dopo l'intervallo finalmente si vede una Urania meglio predisposta alla difesa 1c1. La tenuta difensiva aiuta gli ospiti a guadagnare inerza e vantaggi con Piatti e Signorile (altre due triple) a firmare tutte le azioni vincenti di Milano. Terzo gong 50-54.

Negli ultimi dieci Monza le prova tutte per risalire nell'inerzia della gara. Urania passando i minuti smarrisce l'unità d'intenti e anche l'energia per fronteggiare la carica dei padroni di casa. Le ultime cinque azioni dei Wildcats sono quattro palle perse evitabili con Monza che trova il pertugio necessario per avanzare nel punteggio.

Anche l'ultimo assalto di Urania a 10 secondi dalla fine per impattare è una selta forzata Wildcats che regala il pallone decisivo a Monza che taglia il traguardo e braccia alzate. 

 

Prossimo turno: martedì 26 febbraio alle ore 21.30 in Via Repubblica, si gioca con Ardor Bollate