News

Under 13 Top: Urania Milano - Ardor Bollate 62-50

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2018-10-21 22:11:00

 

Campionato Under 13 Top - 2° giornata girone qualificazione

Urania Milano - Ardor Bollate 62-50 (28-26)

 

Urania: Cappelletti 2, Brambilla 18, Palazzo 6, Giuliana 3, Rieppi 6, Zancan 5, Casaletti 4, Crudele 2, Brizzola 2, Mantini 7, Locoratolo 9, Terzaghi. All. Schiavi - Brizzola

Bollate: Cecconi 5, De Martino, Malmsheimer 7, Ingala 2, Bernasconi 12, Pogliani, Tadi 6, Mariani 11, Falcone, Vaghi 3, Fontana 2, Orlandini 2. All. Alzati

 

Parziale dei quarti: 18-8; 10-18; 17-10; 17-14

 

E' una bella vittoria dopo una gara indiavolata quella del gruppo Under 13 Top nella sfida casalinga contro la coricea formazione di Ardor Bollate.

La storia delle sfide tra le due squadre nei mesi scorsi parla sempre a favore dell'Ardor, ma all'inizio del match Urania fa vedere subito che il vento è cambiato. Pronti via tre recuperi nella pressione tutto campo e 6-0 di parziale. Time-out. Bollate cerca le contromisure alla maggiore carica dei padroni di casa e con qualche penetrazione ficcante si rimette in careggiata. Urania però ha più potenza nel motore e le giocate di Rieppi, Zancan e Brambilla regalano già ai Wildcats la doppia cifra di vantaggio al primo gong (18-8).

Nella seconda decina sono gli ospiti che ri-guadagnano azione dopo azione inerzia e punteggio. Le iniziative di Mariani fanno male al cuore della difesa dei Wildcats che in attacco si smarrisce sbagliando anche le cose più semplici. Totale generale con un terzo tempo vincente sulla sirena prima dell'intervallo Bollate torna prepotentemente in partita (28-26).

La pausa serve ai padroni di casa per resettare tutto quanto e tornare a giocare come si deve. Mantini su una bella rubata s'invola e segna. Casaletti con un jumper vincente specialità della casa. Bollate si distrae in difesa e tre triple a fila di Zancan, Locoratolo e Brambilla ridanno gas alla prova dei Wildcats che alla terza sirena può sorridere (45-36).

Negli ultimi dieci minuti i padroni di casa cercano il definitivo colpo del KO che però non arriva. Bollate torna a farsi graffiante e a metà ultimo periodo è ancora sotto (solo) di sei. Negli ultimi minuti però i padroni di casa si dimostrano (oggi) più forti e coesi. Rieppi e Giuliana bene 1c1 al ferro. Mantini da oltre l'arco fa alzare in piedi tutta la panchina Wildcats con la quarte tripla segnata di giornata. Gli ultimi sei punti di un energico e positivo Brambilla danno il tocco finale per una bella e meritata prima vittoria al Top.  

 

Prossimo turno:  venerdì 26 ottobre ore 19.15 al Palatreves (Pavia) si gioca contro Here You Can e domenica 28 ottobre alle ore 17.30 si gioca il recupero della prima giornata al Palalido contro Pall. Varese