News

Under 15 Regionale: Urania Milano - San Pio X Milano 70-69

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2019-11-26 14:14:00

 

Campionato Under 15 Regionale - 6° giornata di qualificazione
Urania Milano - San Pio X 70-69 (29-36)


Urania: Rieppi 9, Portesi 2, Casaletti 9, Cappelletti 11, Zancan 1, Ginocchio 2, Giuliana 2, Brizzola, Mantini 25, Ghisu, Decollanz 4, Santagostino 5. All. Rognoni/Tassellari

San Pio: Zerbini 3, Filizzola, Coppola 7, Pipia 5, De Vecchi 1, Bubbini, Stendardo 27, Turnbow 2, Pogutz, Fasoli 16, Tesolat 8. All.Spotti/Casali

 

Parziali dei quarti: 15-15 ; 14-21 ; 16-17 ; 25-16



Partita da batticuore la penultima del girone di qualificazione del Campionato Under 15 Regionale che vede sfidarsi nella secondaria del Palalido Urania e San Pio X. Come di consueto inizio con il freno a mano tirato per i giovani wildcats e tanti errori in campo. L'attacco di San Pio X, supportato anche da un paio di mismatch favorevoli a livello fisico, riesce ripetutamente a creare problemi con incursioni vincenti nel pitturato e con conclusioni veloci in campo aperto.

Nell'altra metà campo sono tanti gli errori su conclusioni facili e troppe le palle perse e le cattive scelte. Dal secondo quarto inoltre la zona difensiva schierata dagli ospiti si rivela un rebus più difficile del previsto da risolvere per i giovani wildcats. All'intervallo il punteggio vede San Pio avanti di 7 lunghezze, tutte conquistate con un parziale nel secondo quarto. Al rientro dall'intervallo Urania cerca la rimonta, ma viene tenuta per tutto il tempo a debita distanza da San Pio, che spegne per più volte ogni tentativo di strappo e cerca anche l'allungo con un paio di conclusioni dalla lunga distanza.

Alla fine del terzo quarto situazione praticamente immutata con gli ospiti che conducono per 53 a 45. Nell'ultimo quarto cambiano però le carte in gioco. La stanchezza si inizia a far sentire per entrambe le squadre, ma Urania a causa di infortuni e di un'espulsione allunga le rotazioni potendo contare su qualche energia residua in più.

Grazie ad una serie di azioni positive sia da una parte che dall'altra del campo si inizia a ricucire lo svantaggio, per poi riuscire pure nel sorpasso grazie ad una ritrovata precisione balisitica. Gli ultimi minuti nella partita regalano tanta energia e tanta voglia di vincere e di fare del proprio meglio da parte di tutti i ragazzi del campo.

San Pio tenta la rimonta rispondendo positivamente a degli errori di troppo degli avversari. A poco più di un minuto dalla fine il risultato si ribalta di nuovo con gli ospiti che dalla linea del tiro libero trovano il sorpasso sul 69-68.

Urania prova a rialzarsi ma non si riesce a trovare il fondo della retina nelle azioni successive. San Pio manca l'occasione per chiudere definitivamente l'incontro. Servono gli ultimi secondi per decretare un vincitore. Urania recupera palla a 7 secondi dalla fine e dopo pochi passaggi si trova ad appoggiare al tabellone sulla sirena finale.

 

Prossimo turno: sabato 30 novembre alle ore 16.00 in via Luigi Mengoni. Si gioca contro Pallacanestro Milano