News

Il Momento di Essere un Wildcats

Pubblicata in Serie B il 2019-01-12 11:11:00

Dopo la cocente delusione per la sconfitta dell’ultimo turno del girone di andata, Super Flavor vuole ritrovare le proprie certezze nella trasferta di Bernareggio.

Per gli amanti del thrilling, non poteva esserci trama migliore per la stagione milanese, dovendo affrontare uno scomodo cliente che arriva al massimo dell’entusiasmo, dopo il successo dell’ultimo turno ai danni della capolista Faenza.

Sembra di un altro campionato, il +19 inflitto ai brianzoli all’esordio della stagione, da lì Urania ha vissuto momenti di alti e bassi, al contrario della Lissoni Interni che giornata dopo giornata, ha trovato convinzione, affiancando al leader Laudoni giocatori di cuore e sostanza.

NUMERI

Milano arriva al PalaReds occupando la terza posizione in classifica a fianco di altre tre formazioni, con solo due punti di vantaggio sulla squadra allenata da Coach Cardani.

I brianzoli hanno un record di 8V 7P, con un 3-2 nelle ultime cinque disputate. Il percorso casalingo la vede vittoriosa in 5 occasioni sulle 7 giocate, lasciando solo a Padova (-5) ed Orzinuovi (-6) il passo sul parquet amico.

Dato importante sono gli scarti subiti nell’intera stagione, che con la sola eccezione dell’esordio al Pala Iseo proprio contro Urania (-19), non sono mai andati in nessuna delle altre occasioni, oltre la doppia cifra.

Bernareggio realizza in media 75.6 punti contro i 73.47 subiti, che però tra le mura amiche si impennano fino a 82.75, merito di un campo caldo che ne esalta le performance.

SQUADRA

Per la terza stagione consecutiva, le chiavi della B99 sono affidate al giovane Coach Marco Cardani (’89).

Per lui un curriculum di tutto rispetto nonostante la giovane età, che lo ha visto protagonista a Casale Monferrato nel settore giovanile ed in prima squadra come assistente, oltre all’esperienza nelle giovanili in Olimpia Milano. Proprio con Bernareggio ha conquistato il diritto alla serie B sul campo, con la vittoria del campionato di CGold.

In cabina di regia in arrivo da Olginate, dopo anni da avversario a Lecco, Davide Todeschini. Il playmaker classe ’96, dopo aver saltato le prime giornate, ha preso in mano le redini della squadra, portandola meritatamente in zona playoff. Leader del girone B nella classifica degli assist (6.1), viaggia a 8.5ppg in 30’ a cui aggiunge anche 2.9 rimbalzi.

Ritorno in settimana da Opera (CGold) per Simone Di Gianvittorio. Cardani riprende il play lasse ’92,  scuola Olimpia Milano, dopo averlo avuto nei Reds nell’anno della promozione in B. 7.29ppg in 31’ le sue cifre stagionali ad Opera.

Con l’assenza dell’ex Lorenzo Restelli fuori per infortunio, il ruolo di guardia sarà ricoperto da Giacomo Baldini. Già in maglia rossa nelle ultime tre stagioni, lo ricordiamo a Costa Volpino (B). 11.3ppg in 26’ con il 45% da 2P.

Leader indiscusso e top scorer dei brianzoli e dell’intero girone B, Stefano Laudoni. L’ex Urania (31 gare, 870 minuti e 492 pti), sta producendo una stagione dalle cifre strepitose, con 21.2ppg in 32’ con il 59% da 2P, 6.1 rimbalzi e 2.6 assist.

Nel ruolo di ala grande, ma all’occorrenza anche da centro, il capitano Davide Bossola (’90). In campionato cifre solide dell’esperto lungo di scuola Olimpia, con 11.1ppg in 30’, con il 40% da 2P, 34% da 3P, 4.8 rimbalzi e 2.1 assist.

Sotto le plance il totem Giordano Pagani (205cm). Il giovane classe ’98 in arrivo da Faenza (B) ed ex- Robur Varese (B), sta dimostrando nonostante la giovane età di meritare cifre di tutto rispetto da protagonista. 10.9ppg in 25’ con il 72% da 2P e 7.5 rimbalzi.

Ad aiutarlo nel ruolo Thomas Monina (2000), con 2.9ppg in 18’ e 4.1 rimbalzi.

Chiudono il roster i giovani Ghedini (2002) 2ppg in 12’, Finazzer (2000) 6’, Ruzzon (’99) 1.9ppg in 10’, Tulumello (2000) 1.3ppg in 5’ e Almansi (2002) 4ppg in 8’.

 

Palla a due ore 20:50, con telecronaca integrale su #direttaurania dalla pagina Facebook di Urania Basket, con la voce di Guido e Marco Junior Papetta

Sempre su #direttaurania interviste con i protagonisti nel pre e post-partita.

 

Guido Papetta

Ufficio Stampa Super Flavor Urania Milano