News

Wildcats che spettacolo, tornado Urania su Crema

Pubblicata in Serie B il 2018-11-11 19:55:00

Torna il sorriso in casa Super Flavor, esibizione offensiva strepitosa dei Wildcats che schiantano Crema a domicilio e si mettono alle spalle le due sconfitte consecutive. Si soffre solo nella parte centrale del secondo quarto con le triple subite da Montanari e compagni. A fine primo tempo la fuga biancodorata, Scanzi è una sentenza ma è splendida la prova corale dei ragazzi di coach Davide Villa. Nella ripresa Simoncelli genera il break che mette in ghiaccio la sfida.

AVVIO PROMETTENTE
Buon avvio per i Wildcats che sfruttano i centimetri e la qualità dei lunghi, Piunti ed Eliantonio subito a referto, 1-4. Squilli anche di Toffali e del rientrante Scanzi, è Montanari a tenere a contatto i padroni di casa, 9-15. Si arriva sino a più 9 con ancora Piunti protagonista in vernice, ancora Montanari tiene sempre vicina Crema alla prima pausa, 23-25.

PIOVONO TRIPLE
Autentica grandinata di triple, un paio piuttosto rocambolesche, fanno male all'Urania: Sorrentino, Montanari e Gianninoni sparano portando i cremaschi in vantaggio, 40-35. Reazione furiosa degli uomini di coach Davide Villa che tornano ad eseguire con grande efficacia in attacco.

TORNADO SCANZI-SIMONCELLI
Si scatena Scanzi, il contro parziale milanese è perentorio, 42-52 all'intervallo. Dopo la pausa lunga Urania sempre tonica e concentrata, Simoncelli ispira e si mette anche in proprio, si vola sino al più 21, 50-71 con tre triple del play della Super Flavor.

AMMINISTRAZIONE CONTROLLATA
Gara nelle mani degli ospiti, l'esperienza di Paleari e Santolamazza gestiscono il margine che è ancora di alla penultima sirena, 59-76. Coach Lepore alterna zona e difesa individuale per cercare di rientrare, l'Urania non trema, da una transizione griffata dal Prof. Santolamazza e chiusa dalla siluro di Scanzi, ci sono i sigilli reali del successo Wildcats, 59-83. Il finale è sul velluto, si chiude con 6 uomini in doppia cifra in casa Super Flavor, l'Urania riparte.