News

Under 14 Elite: Leonessa Brescia - Urania Milano 61-43

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2019-01-18 12:27:00

 

Campionato Under 14 Elite - 12° giornata di andata
Leonessa Basket Brescia - Urania Basket Milano 61-43 (37-21)


Leonessa Basket Brescia: De Guzman 4, Boni, Grasso 10, Gerardi, Brescianini 16, Ghidini 7, Fenaroli 2, Ceretti 1, Consonni, Morelli 5, De Martin 5, Tanfoglio 11. All. Alberti
Urania Basket Milano: Brambilla 8, Chitti, Dell’Acqua, Sperindio 6, Pirrone 11, Pozzi 5, Panara, Ghioni 3, Portesi 1, Vigna, Romano, Norelli 9. All. Montefusco.

 
Parziale dei quarti: 19-10; 18-11; 10-10; 14-12.


Trasferta infrasettimanale a Brescia del gruppo Under 14 Elite per il recupero della partita non disputata domenica scorsa e valevole per la dodicesima giornata di andata. Anno nuovo ma purtroppo vita vecchia per i Wildcats che hanno un approccio alla partita troppo soft e distratto, venendo subito sovrastati a rimbalzo e infilati da velocissimi contropiedi dai padroni di casa.

Troppo facile per la Leonessa trovare la via del canestro con almeno 2/3 possibilità ad azione e soprattutto troppo facile volare in campo aperto grazie alle palle recuperate complice molto spesso la confusione e i tiri senza ritmo, e anche senza senso, che i biancorossi si prendono. A questo vanno aggiunte le palle perse contro la pressione dei biancoblu che si trovano omaggiati di regali inaspettati, ben che il periodo natalizio sia terminato da un po’, grazie ad interpretazioni quantomeno rivedibili di uno contro tutti e di passaggi privi sia di forza che di precisione. Urania non riesce mai a dare continuità a qualche bella giocata sporadica, dando quasi l’impressione che le poche cose ben fatte siano figlie della casualità. Questo quadro delle cose genera ovviamente un parziale che già all’intervallo assume i contorni dell’ennesima sconfitta con ampio margine di scarto. I primi due parziali infatti dicono 19 a 10 e 18 a 11 per i padroni di casa che vanno al riposo lungo avanti di 16 lunghezze sul 37 a 21.

 
Nella seconda parte di gara i Wildcats ci provano a fare qualcosa di meglio e a tratti danno l’impressione di potere anche riaprire la partita. Ma purtroppo questo non avviene perché ogni qualvolta servirebbe una giocata importante per mettere un po’ di ansia agli avversari, si palesa l’ennesimo errore, o l’ennesima serie di errori spesso macroscopici, che fanno sprofondare di nuovo i biancorossi in alto mare.

Con questi presupposti non è assolutamente preventivabile nessuna rimonta ed infatti la Leonessa gestisce il proprio vantaggio fino in fondo sul velluto facendo anche ampie rotazioni. Urania riesce a pareggiare il terzo quarto 10 a 10 e perde l’ultima frazione di 2 punti 14 a 12, ma il -16 dell’intervallo è un fardello troppo grosso per questa squadra.

Una citazione a margine per i 2006 Ghidini di Leonessa e Brambilla di Urania, che seppure sotto età, hanno fatto vedere ottime cose. Complimenti a Brescia per la vittoria meritata.


Prossimo turno: Domenica 20-01-2019 ore 15.15 al Palalido contro Accademia Basket Altomilanese.