News

Campionato Under 15 Gold: San Pellegrino-Hikkaduwa 74-81

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2017-03-07 23:26:00

 

Campionato Under 15 Gold - 1° giornata di ritorno
San Pellegrino Terme Basket - Hikkaduwa Urania Milano 74-81 (31-43)

San Pellegrino:
Milesi P, Gamba, Giupponi 4, Capelli 10, Rota 15, Milesi A. 15, Milesi A. 5, Sonzoni, Suardi 21. All: Cesare

Urania: Brizzola 4, Pavesi 5, Rizzoli 3, Strozzi 8, Bevino 12, Cavallero 2, Granato 11, Lazzarone 3, Manganini 13, Ciccarelli 19, Robazza 2, Romeo. All: Strozz - Maiocchi

 

Parziali dei quarti: 15-20; 16-23; 20-14; 23-24

Urania schiera Bevi, Manga, Ale Romeo, Nick, Strozzi e il primo possesso è subito bianco rosso ma i bergamaschi conquistano un prezioso rimbalzo e spingono il contropiede. Risponde subito Bevivino​ per il 2-2 con una penetrazione di potenza a sinistra: benvenuti al girone di ritorno!!!

Urania prende il via con un assist di Nick per Strozzi che non contento, dopo il canestro, recupera il pallone sulla rimessa e, prima porta a casa due tiri liberi, poi sul rimbalzo recupera nuovamente il pallone e infila il canestro. 6-8 a metà del primo quarto. È Nick che segna la prima tripla della partita creando il primo allungo per i wildcats.
Turbinio di cambi sulla panchina di Urania e i padroni di casa perdono il filo della partita concedendo agli ospiti di chiudere il quarto in vantaggio di 5 lunghezze sul punteggio di 15-20

Il protagonista dell'inizio del secondo quarto è Martino Brizzola che tra penetrazioni e assist incrementa ulteriormente il vantaggio dei Wildcats. Con i nuovi innesti, Francesco Marco e Pietro, Hikkaduwa si porta sul 22-30 a 5 minuti dalla fine del quarto. Ultimi minuti sempre in controllo per i Wildcats che spinti da un positivo Manganini e da un preziosissimo Pietro, conquistano un altro parziale, chiudendo il quarto 31-43.

Si riparte con Nick, Bevi, Martino, Andrea, Ciccarelli ed è Bevi a sbloccare Urania per il primo canestro del quarto. Sempre Bevivino​ si rende protagonista del quarto assieme a Manga, entrato dopo il quarto fallo di Nick. San Pellegrino non si arrende e schiera la sua difesa a zona. Piccole difficoltà per i bianco rossi che faticano a trovare la via del canestro concedendo ai padroni di casa di recuperare fino al -6 del fine quarto (51-57).

È Gio Big-Pave Pavesi che con due recuperate preziose riporta il parziale sul +10. San Pellegrino insiste e fino metà quarto continua a pressare e tirare da tre impedendo ad Urania di scappare. Un concentratissimo Romy ruba la palla e infila la tripla del +11 a 3 minuti dalla fine.

San Pellegrino non molla e si riporta a meno 7 in un amen. E' provvidenziale la bella stoppata di Pavesi sul tiro del meno 5 San Pellegrino. Sul recupero Rezzoli serve a Granato un assist prezioso per il nuovo più 9.  

Per Urania una bella e sostanziosa prestazione da ripetere (se possibile) alla prossima in casa con Social Osa, si gioca alla Forza e Coraggio martedì 14/03 ore 19.45.