News

Under 15 Eccellenza: Aurora Desio-Urania Milano 66-53

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2018-10-29 14:47:00

 

Campionato Under 15 Eccellenza - 4° giornata di andata

Aurora Desio- Urania Basket Milano 66-53 (35-32)

 

Aurora Desio: Attolini 12, Basso 17,Calvio, Cara, Gallucci 9., Ilgrande, Lucca, Orsenigo, Perego 11, Picozzi 8, Toffanin 9

Urania Basket Milano: Bertani 6, Biscari 2, Ghislandi, Peressoni 2, Pezzola 6, Rabacchin 3, Ruoti, Sagher 8, Sangiorgio 5, Valsecchi 13, Villa 3, Youssef 5. All. Montefusco - Cinquanta

 

Parziale dei quarti: 21-19, 14-13, 18-7,13-14

 

Quarto turno del campionato Under 15 Eccellenza e terza sconfitta per Urania sul parquet di Desio.

Come d'abitudine Urania parte forte trovando buone soluzion sugli scarichi e proteggendo la propria area con una difesa attenta che toglie ai padroni di casa il netto vantaggio fisico vicino a canestro. Alcune disattenzioni e le alte percentualidi Desio nel tiro da fuori permettono ai bluarancio di ridurre lo svantaggio iniziale e di mettere la testa avanti di due punti sul finire dle primo parziale di gioco (21-19).

Nel secondo quarto gli attacchi faticano di più con scelte avventate e tiri ad alta percentuale incredibilmente sbagliati. Il parziale si chiude in grande equiliubrio lasciando presagire ad un match combattuto nei secondi venti minuti (35-32 alla pausa lunga).

Desio si ripresenta infatti sul parquet dell'Aldo Moro dopo la pausa lunga con la giusta cattiveria e concentrazione mentre Urania sbaglia praticamente tutto. In attacco la compagine milanese si limita a tiri affrettati che lasciano facili situazioni in sovrannumero agli avversari, in difesa concede una grande quantità di secondi tiri ai ragazzi desiani che ne approfittano incrementando il vantaggio fino a 14 lunghezze.

Nell'ultimo quarto Urania prova a recuperare con generosità ma la bassa percentuale ai liberi e nei tiri nel pitturato (33% per entrambe le voci nello score finale) insieme alla scarsa vena a rimbalzo difensivo permettono a Desio di portare a casa i due punti.

Ennesima prova tra luci e ombre per Urania che vanifica le ottime cose prodotte sui due lati del campo per larghi tratti dell'incontro. Lo scarno bottino raccolto fino a d'ora non rende giustizia del lavoro fatto in palestra e dev'essere una motivazione in più per capitalizzare quando fatto di buono.

 

Prossimo turno: domenica 4 novembre alle ore 11.30 presso la palestra secondaria del Palalido si gioca contro una Cernusco affamata di punti.