News

Ultimo turno ad Orzinuovi

Pubblicata in Serie A2 il 2019-09-14 13:22:00

Per il terzo turno della Supercoppa 2019, Milano nuovamente in trasferta lombarda destinazione Montichiari, dove affronterà l’Agribertocchi Orzibasket.

Probabile recupero di Montano assente vs Treviglio, mentre ancora certa l’assenza di Lynch, Negri e Bianchi.

Le strade delle due neopromosse si incontrano nuovamente, dopo essersi incrociate nella scorsa stagione regolare e viaggiato parallele nei playoff, fino al successo di entrambe in occasione delle Final4 di Montecatini.

Nuovi organici per entrambe le società, costruiti per reggere all’impatto di una nuova categoria, che si presenta molto agguerrita, ricca di giocatori esperti e giovani talenti che scalpitano per mettersi in evidenza.

Seconda esperienza per gli orceani in A2, che riconquistano la seconda categoria nazionale alla prima occasione, dopo la retrocessione diretta del 2018.

Al timone della squadra il confermato Coach Stefano Salieri, al quale è stato riconosciuto il pieno merito della ricostruzione immediata di un ambiente deluso per il ritorno in serie B, a cui ha dato un imprinting preciso, fatto di intensità e voglia di non mollare mai.

Per la nuova stagione è ripartito dalla riconferma dei tre condottieri Siberna-Galmarini-Varaschini (protagonisti della promozione), ai quali affiancherà la voglia di riscatto di Bossi, la tenacia di Parrillo, l’esperienza di Negri e la voglia di crescere di Ferraro e Galassi, oltre alla classe dei due stranieri Burks e Mekowulo.

Proprio come in casa Urania, gli infortuni stanno intralciando il processo di costruzione dei nuovi organici. Entrambi i centri orceani saranno indisponibili per alcuni mesi. Lorenzo Varaschin (’98) sarà out per l’operazione alla mano, mentre per Lorenzo Galmarini (’95) è ancora da definire il suo rientro.

In cabina di regia Stefano Bossi (’94). Il playmaker triestino è reduce da una stagione ai box per colpa di un brutto infortunio al ginocchio in maglia Assigeco. Per lui qualche partita al termine della stagione. Scuola triestina, poi piazze prestigiose come Udine, Trento e Trapani, prima di indossare nuovamente la maglia della sua città con la quale ha giocato una finale per salire in serie A contro la Virtus Bologna, con cifre da 9.7ppg e 3.1assist.

Primo dei due stranieri nello slot di guardia lo statunitense CJ Burks quattro anni a Marshall University, con l’ultimo da senior da 17.7ppg e 3.9rpg.

Posizione di 3 per Giacomo Siberna (’96). Scuola Cantù, è stato avversario Wildcats anche con la maglia di Lecco. La scorsa stagione ad Orzinuovi ha viaggiato a 10.67ppg in 28’. Protagonista nella F4 con 16pti.

Ritorno alla corte di Coach Salieri per l’ala Massimiliano Ferraro (’98), già con lui a Crema in serie B. Avversario degli orceani con la maglia di Cesena la scorsa stagione, dove in una squadra ricca di esperienza e talento si è ritagliato 4.9ppg in 19’.

Nigeriano di nascita (’95), ma statunitense di scuola cestistica, il secondo straniero Christian Mekowulo. Per lui tre stagioni a Tennesse University da 12.8ppg e 8rpg, prima di terminare il suo percorso universitario a Texas A&M da 21’ con 8.39ppg e 6.3rpg.

Sarà di Salvatore Parrillo (’92) ex capitano di Cantù il compito di guidare i più giovani e di interpretare al meglio il verbo di Salieri. Caserta, Ferentino, Agropoli alcune maglie vestite in A2, ma soprattutto quella di Napoli con la quale ha raggiunto la promozione in serie A con 10.17ppg in 26’ nel 2016.

Esperienza in abbondanza per Matteo Negri (’91) scuola Virtus Bologna con cui vanta 5 presenze in A. Quattro stagioni nella rinascita di Treviso, per poi approdare nell’ultima a Montegranaro (4.78ppg - 22’) dove conquista il terzo posto in RS e i QF nei playoff.

Prospetto molto interessante Matteo Galassi (’98) visto in due occasioni la scorsa stagione, prima con la maglia di Lugo e poi con quella di Ozzano, con cifre interessanti da 10.19ppg in 25’.

Per sopperire agli infortuni, saranno inseriti nel roster Sylvere Justin Bryan (’81) centro di 208cm visto in Italia in A ad Avellino e in svariate squadre di A2 (Fortitudo, Venezia, Virtus Roma, Pesaro) e Marco Perin (’93) scuola Siena lo scorso anno a Sanvendemiano (14.34 - 31’). Per loro difficile il tesseramento in campionato.

 

Palla a due ore 21:00 presso Pala George di Montichiari – Arbitri: Yang Yao; Nuara; Bonfante.

 

Diretta video su LNP TV per gli abbonati a LNP TV PASS.  

 

Nel pre e post partita e all’intervallo, consueta rubrica #direttaurania sulla pagina Facebook di Urania Basket, con interviste ai protagonisti del match.

 

Guido Papetta

Ufficio Stampa Urania Basket Milano