News

Under 18 Top: Urania Milano - Bataglia Mortara 54-70

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2019-11-08 11:20:00

 

Campionato Under 18 Top - 3° giornata girone qualificazione

Urania Basket Milano - Basket Team Battaglia Mortara 54-70 (26-29)

 

Urania Basket Milano:  Brizzola 5, Calvio, Ciccarelli 21, Faccini, Gaboli, Gorlier 4, Romeo 5, Sagher, Strozzi 9, Valsecchi 8. All. Cinquanta

Basket Team Battaglia Mortara: Bettanti 2, Comelli, Facchi G. 9, Facchi M. 11, Lonati 12, Muzio 16, Pangrazi 4, Piciotti 2, Pirovano, Sacchi 14. All. Gerosa, Vice All. Morone 

 

Parziale dei quarti: 19-14; 7-15; 18-20; 10-21

 

I Wildcats scendono in campo contro Basket Team Battaglia per il recupero del 3° turno del Campionato Under 18 Top dopo la non bella prestazione della settimana scorsa contro Azzurri Niguardese.

Partenza sprint per Urania che con un Ciccarelli in grande spolvero (12 punti nel quarto) scava un primo minibreak che si manterrà per utto il primo parziale di gioco. Un'attenta difesa controlla il pitturato e i rimbalzi, mentre in attacco si alternano buone soluzioni trovando il canestro con la giusta continuità . Gli ospiti faticano ad entrare in partita, nonostante la buona verve di Muzio (19-14). 

Nel secondo quarto i ruoli si invertono, con Mortara che prende nettamente il sopravvento e Urania che sparisce dal campo, come testimoniano i soli 7 punti messi a referto. Muzio punisce da dentro il pitturato, mentre Pancrazi colpisce dalla media con 4 punti in fila. Il pareggio arriva dopo solo 3' dall'inizio del parizale, con Urania che appare in totale balia degli ospiti e senza alcuna energia per reagire. I padroni di casa vengono tenuti in partita dai 6 punti di Valsecchi che consentono di mantenere Mortara ad un solo possesso di distanza (26-29).

L'intervallo pare non portare alcun giovamento in casa Urania, dato che in 180" di gioco Gabriele Facchi con 7 punti in fila porta i suoi a +10. Dopo il time-out obbligatorio, i Wildcats guidati da Brizzola, Ciccarelli e Strozzi ricuciono lo svantaggio fino al -3 (44-47) con cui si arriva all'ultimo minuto di un quarto in cui gli attacchi hanno la meglio sulle difese. Urania sbaglia tutto nel possesso a disposizione e Matteo Facchi in entrata riporta gli osptiti a due possessi  di vantaggio (44-49).

Si entra negli ultimi 10' di gioco con la partita aperta ma con i padroni di casa che commettono lo stesso errore di inizio 3 quarto. L'intensità difensiva si abbassa, cosi come l'attenzione a rimbalzo, con la cosneguenza che la coppia di lunghi ospite  Muzio-Lonati (19 rimbalzi per lui a fine gara) tornano a fare la voce grossa riportando in doppia cifra il vantaggio ospite. Due azioni difensive di alto livello condite da un 2+1 di Strozzi che riporta Urania a -6 (49-55) sono l'ultimo sussulto dei padorni di casa. Le energie sono finite e negli ultimi 5' in campo si vede solo Mortara che incrementa il suo vantaggio fino al +16 finale.

Brutto stop per i Widlcats che ora devono vincere entrambe le ultime due partite per assicurarsi la qualificazione alla seconda fase Top.

 

Prossimo turno: Lunedi 18 Novembre alle ore 21.00 contro Milano3 presso la palestra  Secondaria del Palalido.