News

Under 14 Elite: Bluorobica-Hikkaduwa 86-54

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2017-11-05 00:34:00

 

Campionato Under 14 Elite - 4° Giornata di andata    

Bluorobica Bergamo - Hikkaduwa Urania Milano 86-54 (51-31)

Bluorobica: Leoni 17, Compaorè 2, Zonca 15, R. Rota 2, Milesi 4, Abdumomen 5, Ravasio 5, Ambrosio, Stucchi 11, Lombardi 1, Mora 16, Guerci 8. All. Cornolti 

Urania: Ruoti, Bertani 8, Pezzola 8, Darabana 3, Covolo 4, Peressoni 8, Biscari 1, Sagher, Gorlier 5, Youssef 11, Ghislandi 5. All. Schiavi-Carella

Arbitri: Berto G. di Bonate Sopra e Bompani C. di Romano di Lombardia, ottimo arbitraggio 

Parziali dei quarti: 33-15, 18-16; 15-13, 20-10 


 

Partita a senso unico a favore di Bergamo nella quarta sfida di Campionato a livello Under 14 Elite. Bluorobica, dopo il facile 10 a 0 iniziale, si dimostra capace di giocare bene a pallacanestro e domina per larghi tratti del match. Urania al contrario con troppo poca voglia di giocare e lottare, si dimostra impacciata nelle cose anche più semplici e macchinosa in tutto.

Il primo periodo è eloquente per definire l'atteggiamento dei delle due squadre. Bergamo corre e arriva al ferro con tanta (troppa) facilità segnando in dieci minuti 33 punti. Hikkaduwa dopo essere finita all'angolo tramortita dall'intensità dei padroni di casa prova anche a risalire la china ma è troppo poco e non basta per vedere il sereno (33-15).

Nei secondi dieci minuti Bluorobica scende di tono nelle giocate e la gara rimane con più equlibrio nel parziale (18-16) ma con Bergamo saldamente avanti alla seconda sirena (51-31).

Ancora equilibrio (parziale) nella terza decina (15-13) con Covolo e Biscari a lottare con la giusta attitudine e dando pure l'esempio ai propri compagni (66-44).

Negli ultimi dieci minuti Bergamo torna a ruggire in contropiede arrivando spesso al ferro senza opposizione. Urania sbaglia anche le cose semplici (tiri liberi 12/31) e dopo l'incoraggiante prova casalinga contro Desio, sprofonda perdendosi nei propri limiti invece di investire con entusiasmo nelle proprie certezze.

 

Prossimo turno: sabato 11/11 ore 15.45 al PalaIseo, si gioca con Teglio (SO).