News

Pavia Frena il Tentativo di Rimonta Milanese

Pubblicata in Serie B il 2018-02-25 18:01:00

Brutto momento per Super Flavor, che ieri sera sul parquet di casa, ha incassato la seconda sconfitta casalinga della stagione. Il punteggio, al termine dei 40’, ha recitato 80-85 per la Winterass Pavia.

Si è arrivati fino all’ultimo minuto per decretare il vincitore, nonostante i Wildcats abbiano dovuto rincorrere gli ospiti fin dalla palla a due, riuscendo a trovare un solo un mini-possesso di vantaggio sul 36-35 al 19’, dopo essere stati anche sotto di 14 lunghezze (5-19 al 7’).

Milano subisce per la prima volta in 24 giornate, la doppia sconfitta consecutiva, dopo lo stop di Firenze dello scorso turno.

Un devastante Paleari, da 31 di valutazione con 23pti, 10 rimbalzi, 11 falli subiti e un mai domo Giacomo Eliantonio da 22 pti, 7 rimbalzi e 8 assist, non sono riusciti a placare l’ottima serata del nuovo innesto Mascherpa (23pti, 11 falli subiti, 11/13 TL) e di Saverio Mazzantini (20pti, 8/9 2P), vere spine nel fianco dei Wildcats.

Urania, già corta nelle rotazioni per l’assenza di Negri, ha dovuto giocare per 30’ con quintetti atipici, per l’anticipata uscita dal match di Laudoni al 13’, sanzionato del secondo “generoso” tecnico per flopping, che l’ha tolto anzitempo dall’incontro.

Coach Villa a fine partita: ”E’ normale che in un campionato ci siano momenti difficili, il nostro è incominciato prima delle due sconfitte. Avevamo faticato contro Oleggio, sofferto a Montecatini e a Firenze abbiamo avuto il primo sbandamento importante, anche per merito degli avversari che hanno fatto una partita super. Oggi siamo stati troppo morbidi in difesa all’inizio e quando devi partire da un -15 diventa dura recuperare, ma siamo stati bravi a non prendere una sbandata, come nell’ultima partita, riuscendo a recuperare il divario. Loro però, nelle nostre migliori azioni difensive, hanno trovato canestri allo scadere, che non ci hanno permesso di riuscire nel successo finale”.

Prossimo appuntamento per i Wildcats, la complicatissima trasferta di Omegna, che si disputerà sabato 10 marzo, dopo lo stop del prossimo weekend, che vedrà sul campo di Fabriano e Jesi le finali di Coppa Italia di serie B.

 

Guido Papetta

Ufficio Stampa Super Flavor Urania Milano

 

Super Flavor Milano - Winterass Omnia Basket Pavia 80-85 (11-21, 25-20, 19-22, 25-22)

Super Flavor Milano: Andrea Paleari 23 (6/10, 0/0), Giacomo Eliantonio 22 (5/9, 2/6), Riccardo Santolamazza 9 (0/5, 2/6), Simone Ferrarese 8 (1/4, 2/2), Biagio Sergio 7 (2/5, 1/3), Riccardo Scroccaro 6 (0/1, 2/2), Stefano Laudoni 5 (1/4, 1/2), Luca Albique 0 (0/0, 0/0), Felipe Menezes 0 (0/0, 0/0), Gabriel Marnetto 0 (0/0, 0/0), Jacopo Sedazzari 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 20 / 30 - Rimbalzi: 30 8 + 22 (Andrea Paleari 10) - Assist: 22 (Giacomo Eliantonio 8)

Winterass Omnia Basket Pavia: Giulio Mascherpa 23 (3/8, 2/8), Saverio Mazzantini 20 (8/9, 1/2), Matteo Samoggia 14 (4/7, 2/5), Fabio Di bella 13 (3/4, 1/3), Michele Squeo 8 (4/8, 0/0), Daniele Manuelli 7 (0/1, 1/3), Filippo Fazioli 0 (0/1, 0/0), Maurizio Cantarini  0 (0/1, 0/1), Michele Rochlitzer 0 (0/0, 0/0), Tommaso Visigalli 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 20 / 23 - Rimbalzi: 27 5 + 22 (Giulio Mascherpa, Matteo Samoggia 6) - Assist: 13 (Fabio Di bella 4)