News

Under 16 Eccellenza: Hikkaduwa-Costa Masnaga 71-60 dts

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2018-01-15 10:48:00

 

Campionato Under 16 Eccellenza - 10° giornata di andata

Hikkaduwa Urania Milano - Costa Masnaga 71-60 dts (28-26) (55-55)

 

Hikkaduwa: Frausin 23, Losi, Manzoni 1, Salmin 8, Magni, Ambrogi, Baccalaro, Filiputti 4, Giorgetti 1, Rinoldi, Rashed 26, Donati 8. All. Montefusco

Costa: Mariani 4, Moltrasio 5, Frigerio, Merlo 8, Riva, Bonfanti 23, D'Anna 2, Galli 2, Tramarin 4, Tagliabue 12; All. Fiorentino

 

Arbitri: Walter Gibilaro e Daniele Lorenzini

 

Parziale dei quarti: 4-12; 24-14; 8-15; 19-14; 16-5

 

Prossimo turno: domenica 21 gennaio 2018 ore 11.30 Via del Campaccio a San Giorgio su Legnano, si gioca contro ABA Legnano

 

Ottima vittoria per il gruppo 2002 Eccellenza nella sfida con Costa Masnaga maturata dopo una gara dai due volti per il gruppo Wildcats e con un finale in volata (dopo over time) che questa volta premia finalmente i giovani Hikkaduwa.

L'inizio della partita è tutto di marca ospite. Costa Masnaga, dopo qualche minuto di assestamente gioca alla grande e realizza anche canestri difficili. Urania fatica a trasformare il volume di gioco in punti e referto e alla prima sirena gli ospiti comandano 4-12.

Nei secondi dieci minuti i padroni di casa ridanno slancio alla propria gara con qualità offensiva e buone difese. Costa Masnaga tiene comunque botta e alla pausa la gara è bella e con grande equilibrio (28-26).

La pausa fa male ad Urania che rientra in campo senza l'energia necessaria per poter andare a comandare. Gli ospiti tessano la tela con la giusta alchimia e alla terza sirena sono ancora avanti (36-41).

Negli ultimi dieci minuti il volto di Urania cambia di nuovo. Frausin e Rashed tracciano la via in attacco per tornare in vantaggio. Anche Salmin si fa notare e apprezzare per le giuste iniziative. La zona paga dividendi alti nell'inerzia della partita anche se Costa non molla. Bonfanti (di Costa) realizza la tripla del pareggio a 40 secondi dalla fine con gli attacchi di entrambe le formazioni incapaci di dare la spallata decisiva negli ultimi secondi. Over time.

Il tempo supplmentare è un monologo Hikkaduwa. Si parte 7-0 con energia e fiducia e i 16 punti realizzati in 5 minuti sono il più bel regalo di giornata per squadra e amici Urania.

Alla fine applausi per tutti con Costa Masnaga uscita a testa alta da una bella gara equilibrata. Per Hikkaduwa dopo tanto sforzo e poche gioie i grandi sorrisi per la seconda vittoria nel Campionato d'eccellenza che apre scenari interessanti anche per il futuro.  #avanticosì