News

Urania sfida la capolista, all’Allianz Clould arriva la OraSì Ravenna

Pubblicata in Serie A2 il 2019-11-15 13:25:00

Ritorno all’Allianz Cloud per l’Urania Milano che riceve la visita di Ravenna nel Friday Night di Sportitalia. Gara con indice di difficoltà vertiginoso per i Wildcats che provano l’impresa dopo il blitz esterno con Orzinuovi. OraSì che è in vetta alla classifica, in coabitazione con Verona e Ferrara, grazie a 5 vittorie nelle prime sette uscite stagionali. L’ultima la scorsa settimana quando la squadra emiliana ha piegato, grazie ad un rabbioso ultimo quarto, la Old Wild West Udine. Squadra attrezzata per il grande salto quella allestita dal GM Julio Trovato: in panchina l’esperienza di Massimo Cancellieri, coadiuvato da un assistente dal grande pedigree cestistico come l’ex azzurro Massimo Bulleri. Starting five di assoluta qualità quello giallorosso: sul ponte di comando la sagacia di un veterano come Tommaso Marino, la guardia tiratrice è l’adrenalinico Giddy Potts (16,7 punti e 6 rimbalzi), Luigi Sergio ed il giovanissimo emergente Kaspar Treier gli esterni con licenza di colpire dall’arco. In mezzo l’autorità, il carisma ed il talento infinito di Charles Thomas. L’ex canturino è un’arma illegale per la categoria: 23 punti in 27 minuti conditi da quasi 8 rimbalzi a partita, oltre alla capacità di far girare facilmente l’inerzia di ogni sfida. Dalla panchina si aggiungono la grande intensità di Marco Venuto (che si alterna in regia con Marino), l'imprevedibilità dell'estone Mikk Jurkatamm e le prove, spesso tutta sostanza, di Alberto Chiumenti, cambio naturale dei lunghi ravennati.