News

Notte Prima degli Esami

Pubblicata in Serie B il 2018-04-27 21:15:00

Ultimo giorno prima del via ai playoff 2018. Formula tanto affascinante quanto crudele, che in 80, forse 120 minuti, deciderà chi, dopo trenta lunghissime giornate, potrà continuare a cullare il sogno per la promozione alla serie A.

Sulla strada di Super Flavor la Gimar Lecco. Nel primo turno della serie finale, da domani sera, sarà proprio la formazione lacustre a contendere a Milano il pass per il secondo turno.  

Tra le due formazioni c’è un precedente storico, della stagione 2012 (C1), che vide la vittoria dei lecchesi, con un perentorio 0-2.

Urania, con il fattore campo a favore, oltre a giocare l’esordio della serie tra le mura amiche del Pala Iseo, con la conquista della 3a posizione (Lecco 6a), si è assicurato il diritto di poter giocare l’eventuale “bella” in casa.

Il via domani sera al Pala Iseo (20:45), con la previsione del tutto esaurito, considerate le innumerevoli richieste ricevute in questi giorni. Si proseguirà la serie, con il match di ritorno mercoledì 2 maggio, dove il Pala Bione, ospiterà i Wildcats alle 21:00.

Un grande lavoro di “messa a punto” dello staff medico/atletico, dovrebbe poter dare a Coach Villa, la garanzia di avere a disposizione tutti gli elementi del roster.

Il cammino delle due squadre provenienti dai gironi A e B, ha evidenziato record differenti. Milano (gir.A) ha chiuso la Regular Season con un record di 21V 9P. Lecco (gir. B), ha raccolto  18 successi a dispetto delle 12 sconfitte. Il cammino casalingo dei Wildcats è stato di 12V 3P, mentre quello dei lacustri lontano dal Bione, 6V 9P.

La formazione ospite, allenata da Coach Massimo Meneguzzo, presenterà, ad eccezione del veterano Quartieri (’87), un roster molto giovane, orientato ad un gioco veloce e difensivamente aggressivo, che mette sul parquet grande intensità di gioco.

QUINTETTO

4 - Costa (1997) - PM under di grande personalità (scuola CasalPusterlengo), con esperienze in A2 a Reggio Calabria e nella stessa CasalP. 4.1 ppg in 23’ con 3.4 assist.

6 - Fabi (1991) - PM/G scuola Sant'Elpidio. La passata stagione a San Severo, ha accumulato tanta esperienza di Serie B nel girone C. E’ un giocatore duttile che può ricoprire sia il ruolo di play, sia quello di guardia, tiratore e penetratore. 10.5 ppg in 27’ con il 40% da 2 e 3 punti.

22- Cacace (1996) Ala – E’ considerato uno dei più promettenti under degli ultimi anni. Dopo le esperienze da protagonista a Sant'elpidio in B e da comprimario in A2 a Siena è al suo primo anno da senior. Fa della fisicità il suo punto forte, può giocare anche da 4 tattico. 11.6 ppg in 28’, 5.3 rimbalzi e 2.4 assist.

9 - Morgillo (1992) AG/C – Il duttile lungo mancino, proveniente da San Severo, oltre ad essere un giocatore molto aggressivo, è dotato di buon tiro. 9.1 ppg in 23’ con il 55% da 2P e il 48% da 3P.

14 - Balanzoni (1993) C - Faro offensivo della squadra, può giocare sia fronte che spalle a canestro. Alfiere di coach Meneguzzo da diversi anni, ha disputato una stagione super, conquistando il titolo di top-scorer con 18.2 ppg (56% 2P) in 32’ e 7 rimbalzi.

SECOND UNIT

66 - Maccaferri (1995) PM - Fermo dal 11 marzo, potrebbe rientrare per i playoff. E' un atleta super energico, sia in attacco che indifesa. 8.3 ppg in 25’ a cui aggiunge 4.6 assist.

10 - Sollazzi (1997) PM/G scuola Scavolini. Giocatore di energia, arrivato nel 2018. Sicuramente un Under di grande interesse. 6.2 ppg in 25’ le sue cifre.

18 - Quartieri (1987) Dall'anno scorso a Lecco, è stato allenato da Davide Villa a Desio nel 15/16. Talento offensivo e riferimento degli esterni, parte dalla panchina in seguito ad un intervento di pulizia del ginocchio che lo ha tenuto fuori per diverso tempo. Rientrato da qualche partita sta cercando di ritrovare la forma migliore. 9.7 ppg in 27’.

13 - Riva (1998) Ala/Centro Under di casa, su cui Lecco ha puntato molto, dopo l'infortunio di Gaetano Spera. 3.2 ppg in 12’

7 - Calò (1998) Ala Scuola Olimpia. Lo scorso anno a Bernareggio ha conquistato la promozione in B. Ha all’attivo una presenza in Serie A con l’EA7 Milano. 1.2 ppg in 8’.

 

Palla a due ore 20:45

 

Guido Papetta

Ufficio Stampa Super Flavor Urania Milano