News

Emozioni Indelebili per la Magnifica Stagione

Pubblicata in Serie B il 2018-05-26 09:53:00

Primo week end senza appuntamento con il match del sabato sera.

Sette giorni dalla sirena del 40’ di domenica pomeriggio, per aver cercato di somatizzare che la stagione è finita e che ha indicato l’avversaria di Urania quale finalista dei playoff 2018.

Qualche recriminazione per l’esito di gara 1, che con il successo probabilmente legittimo di Super Flavor, avrebbe portato la serie fino a gara 5, chance più che lecita in un confronto così bello e combattuto, come quello espresso dalla sfida Milano vs Piacenza.

Ma è anche tempo di consuntivi, per analizzare una stagione lunghissima iniziata il 22 agosto e terminata il 20 maggio dopo 36 partite.

E’ stata una stagione favolosa, ricca di grandi soddisfazioni (24V 12P), con momenti indelebili, che hanno scatenato travolgenti emozioni. Il successo casalingo con Omegna e gara #4 con Piacenza, indiscutibilmente i due apici della stagione, con il Pala Iseo straripante e festante di suoni e colori .

Tutto questo è stato possibile per l’alchimia costruita giorno dopo giorno, per un gruppo di professionisti e non, che prima ancora di esprimere il talento dei suoi partecipanti, ha evidenziato qualità umane di grande spessore.

L’infaticabile lavoro quotidiano, in palestra e dietro le scrivanie, sono stati fattori determinanti per trasformare la parola lavoro e programmazione in “successo”.

E’ giunto il momento dei saluti e dei ringraziamenti.

Un grazie ad Ettore Cremascoli, proprietario e presidente di Urania, per la grande passione e disponibilità che garantisce a questa meravigliosa società.

Un grazie a Super Flavor, immagine di un brand giovane e raffinato, che ha griffato fin dalla presentazione di settembre, una Super Stagione.

A tutti gli sponsor, Mida, Vaporart, Columbus Clinic Center, NBA Medica, Fulling Motor, Skoda F.lli Giacomel, BCC Banca Centropadana, Pharmatek e ai fornitori BITRE e Sartorie Milanesi.  

Un grandissimo applauso a Coach Davide Villa. Alla sua prima esperienza lontano dalla società che lo ho cresciuto, ha saputo guidare una formazione di vertice, creando un “vero gruppo” nello spogliatoio, al quale ha fatto esprimere una qualità di gioco eccellente sul parquet.

Un grazie agli Assistenti Allenatori, Niccolò Locati e Mirko Maiocchi, che sono stati gli occhi, le braccia e la mente, nella preparazione delle partite e validissimi collaboratori nel lavoro quotidiano in palestra.

Un complimento allo staff medico/fisico, con Dott. Borroni e Dott. Barbieri, con Prof. Gromero e Domenico Fona, che hanno “costruito” un’eccellente preparazione fisica, che ha permesso fino al termine della stagione, uno stato di forma eccellente ed al recupero puntuale e preciso, nella riabilitazione dagli infortuni.

Un ringraziamento per l’infaticabile lavoro, di Maicol Panzini (Team Manager) che ha reso impeccabili le 15 trasferte e la pianificazione degli allenamenti quotidiani, di Davide D’Aversa (Marketing & Comunicazione) che ha prodotto lo sviluppo dei social e interagito con gli sponsor e di Roberto Gentile (Dir. Accompagnatore/Team Manager) che ha saputo tradurre il linguaggio dello spogliatoio alla società.

Un grazie e tutti i collaboratori, che hanno dimostrato eccellenza e professionalità nelle loro competenze: Eugenio Ambrogi (Addetto agli Arbitri), Christian Merani (Addetto Statistiche), Carlo Rimoldi (Addetto Statistiche), Stefano Gariboldi (Fotografo), Marco Junior Papetta (Commentatore tecnico).

Un grazie ai giovani che hanno aiutato la prima squadra a mantenere altissima la qualità degli allenamenti, il Pino Volante Renzel Orenze, il faraone Morgan Rashed, il Bomber Gabriel Marnetto, Max Giorgetti, Daniele Vurchio

E poi standing ovation per, Iceman Jacopo Sedazzari, il Professor Riccardo Santolamazza, lo Spielberg del parquet Simone Ferrarese, Ivan Drago Luca Albique, la MicroWave Riccardo Scroccaro, il Tedesco di Terni Jack Eliantonio, il Klay Thompson di Lecco Andrea Negri, il Marines Biagio Sergio, l’Imperatore dei Balcani Marko Micevic, il Gladiatore Stefano Laudoni ed infine senza più aggettivi…..Capitan Andrea Paleari.

Un grazie anche al meraviglioso pubblico, che ci ha supportati all’Iseo, in trasferta e che ha fatto sentire sempre la sua presenza sui social.

Vi abbiamo raccontato i pre e i post-partita, indicato gli mvp della giornata, documentato con immagini, interviste e telecronache di tutte le trasferte con #direttaurania. Abbiamo interagito con Facebook, Instagram. Speriamo siano stati di vostro gradimento, il nostro impegno, sarà quello di darvi sempre tutte le informazioni e curiosità dal mondo Urania.

 

Prima dei saluti finali, un ringraziamento particolare a Luca Biganzoli (General Manager), per aver pensato, provato ed essere riuscito a creare un’altra meravigliosa stagione.

 

Per me è stato un piacere e un onore scrivere per Voi, arrivederci al prossimo campionato, ma………Stay tuned.

#weareurania #wearefamily #superwildcats

 

Guido Papetta

Ufficio Stampa Super Flavor Urania Milano