News

Battere Empoli per Tornare al Successo Casalingo

Pubblicata in Serie B il 2017-10-13 21:05:00

Dopo la netta vittoria di Torino sulla PMS Moncalieri, Super Flavor ritorna sul parquet di casa, con la voglia finalmente di infrangere il tabù casalingo.

Per ironia della sorte, risale infatti al 1 di aprile 2017 l’ultimo successo casalingo dei Wildcats, terz’ultimo appuntamento del campionato 2016/2017. Da quella data, per due volte la scorsa stagione (Desio e Padova) e una volta in quella attuale (Valsesia), Urania manca del successo tra le mura amiche.

 Avversario del terzo turno, la Computer Gross USE Basket Empoli. I toscani a punteggio pieno, con due successi in altrettanti incontri giocati, arrivano a Milano, con tutte le carte in regola per giocarsi il match da protagonisti.

Nei due turni precedenti hanno mostrato tutta la loro solidità, vincendo con un deciso +18, in casa della neo-promossa Alba e riuscendo a ribaltare il punteggio nell’ultimo quarto, con la più esperta Oleggio.

A Coach Villa, abbiamo chiesto un commento sul match di sabato sera: “Empoli è una squadra esperta ed esuberante al tempo stesso. Contro di loro, dovremo essere concreti, cercando di non cadere nel tranello di giocare di fioretto, ma badando al sodo, con la possibilità di doverci sporcare le mani, per aggiudicarci il risultato finale. Hanno buoni giochi vicino a canestro, ma sanno essere pericolosi anche dall’arco. Dovremo mettere in campo tutta l’energia che abbiamo a disposizione”.

A Simone Ferrarese invece, abbiamo chiesto, di spiegarci la differenza di approccio alla partita nei primi due incontri: “Contro Valsesia abbiamo subito troppo l’emozione del debutto davanti ai nostri tifosi. Avevamo molta voglia di fare bene, che si è trasformata in un gioco brutto e contratto, con molte disattenzioni difensive. Contro Moncalieri invece, fin dai primi minuti abbiamo giocato come siamo capaci, tutti insieme, arrivando in modo convincente fino al successo finale. Anche quando loro, hanno tentato di rientrare, abbiamo avuto la lucidità di ricacciarli a distanza di sicurezza. Adesso non ci resta che fare bene anche all’Iseo”.

In panchina della USE, coach Giovanni Battista Bassi. Classe 1976, ha la fortuna di giocare a Pistoia, sua città natale, insieme ad un giovane Kobe Bryant. Al ritiro dall’attività di giocatore, dopo cinque stagioni in panchina a Bottegone, che porta dalla D fino alla C Nazionale, arriva nel 2013 a Pistoia, con la USE in serie D.

Quest’anno, dopo due stagioni alla guida delle giovanili, il debutto in serie B.

 

In cabina di regia per il roster di Empoli, Marco Giancarli (’95) con 8ppg in 26’, che viene affiancato da Lorenzo Raffaelli (’99) con 4.5 ppg in 15.5’.

La coppia di guardie sono, Filippo Giannini (’91) con 13 ppg in 30’ e Gianni Terrosi (89’) con 8.5 in 19’.

Tra i lunghi, il top scorer Gabriele Giarelli (’93) 17 ppg in 29’, Daniele Sesoldi (’92) con 7 ppg in 25’ e Valerio Marsili (’87) con 6 ppg in 21’.

Completano il roster la guardia Alessandro Antonini (’99), l’ala Cosimo Pelucchi (’00) e il centro Francesco Falaschi (’00).

Palla a due ore 20:45.

 

Guido Papetta

Ufficio Stampa Super Flavor Urania Milano