News

Under 14: ottimo secondo posto al Torneo di Piacenza

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2019-12-31 13:08:00

 

 

VI TORNEO BAKERY CATEGORIA UNDER 14

 

Gara di Semifinale
Urania Basket Milano - Varese Academy 79-60 (37-28)


Urania: Alzati 23, Brizzola, Casaletti 7, Decollanz, Filipponi 25, Ginocchio, Giuliana 2, Mantini 6, Morese 10, Rieppi, Zancan 6, Ghisu. All Rognoni

Varese: Praderio 5, Coppa 3, Lunardi, Remonti 3, Broggini 15, Sartori 3, Natola 4, Zhelenon 15, Rossi 11, Pinzi, Petrucciano, Fedeli 1. All. Diamante

Parziali dei quarti: 16-14 ; 21-14 ; 19-15 ; 23-17

 



Gara di Finale 1°-2° posto

Mens Sana Siena - Urania Basket Milano 56-51 (27-17)

Siena: Massari 2, Tilli 8, Perinti 10, Cini 4, Martucci, Gaffuri 2, Bartoli 8, Gianni 1, Savelli, Prosperanti 5, Atamah 16. All. Zanotti/Corbini

Urania: Alzati 8, Brizzola 1, Casaletti 3, Decollanz 2, Filipponi 25, Ginocchio, Giuliana 2, Mantini 5, Morese 5, Rieppi, Ghisu. All Rognoni/Tassellari

Parziali dei quarti: 11-14 ; 16-3 ; 20-16 ; 9-18

 

Torneo natalizio, organizzato dalla Bakery Piacenza, a cui Urania partecipa con i ragazzi dell’annata 2006. Si gioca al PalaBakery di Piacenza e nella palestra comunale di Gossolengo.

Le altre squadre presenti sono: Vanoli Cremona, Costone Siena, Bakery Piacenza (nel girone dell’Urania), Pallacanesto Varese, Pallacanestro Reggiana, Mens Sana Siena, Eagles Basket (nell’altro girone).

 

Finiscono tutte con un foglio rosa le partite del girone per l’Urania che sfida al PalaBakery la mattina del 27 Costone Siena (77-36) e il pomeriggio, dopo un pranzo in tempi record, la Vanoli Cremona (74-51). Nella giornata successiva si gioca la mattina a Gossolengo contro la Bakery Piacenza (91-50). Da primi del girone si guadagnano le semifinali 1°/4° posto, si giocherà contro la seconda del girone Rosso: Pallacanestro Varese.

In semifinale partita convincente per i ragazzi dell’Urania che riescono a controllare la partita per tutti i 40’, gestendo perfettamente i vantaggi e guadagnandosi a pieno titolo il primo posto della finale. Il tabellone finale recita 79-60 per la squadra milanese.
Dall’altra parte del tabellone la Mens Sana Siena, dopo essere arrivata prima nel girone di qualificazione, batte in semifinale Cremona (93-55), e raggiunge l’Urania in finale.

 

La finale

La finale inizia subito con un livello di intensità molto alto. Le difese la fanno da padrone da entrambi i lati del campo, rendendo molto difficile la via per il canestro. Urania prova subito a spingere sull’accelleratore, trovando per tre volte di fila solo la rete dalla lunga distanza, e creando un primo piccolo parziale. Pronta è la risposta di Siena che, grazie a delle buone azioni di squadra, costringe più volte gli avversari al fallo e riesce a racimolare punti fondamentali dalla linea del tiro libero. Il primo parziale segna 14-11 per i milanesi.

 

Nel secondo quarto, a causa di un paio di fischi della terna, Urania è costretta ad allungare anticipatamente le rotazioni. Senza i classici punti di riferimento si fa molta fatica a trovare delle buone conclusioni in attacco. Nel mentre risponde bene invece la panchina senese che, costantemente, continua a macinare buone azioni da entrambi i lati del campo. Il secondo parziale è drammatico per l’Urania che non riesce mai a trovare la via del canestro dal campo. Tuttavia, a guardare il punteggio, all’intervallo sembra che la partita sia ancora tutta da giocare, 27-17 Mens Sana.

Al rientro dagli spogliatoi la musica rimane la stessa dell’ultimo periodo. Urania riesce a raccogliere pochi punti dalla linea del tiro libero, fondamentali come l’ossigeno, ma la fuga di Siena continua in maniera inesorabile. Si arriva fino a quasi il +20 per i toscani, quando dalle ceneri decidono di rinascere i meneghini. Alla guida di un Filipponi scatenato si riapre la via del canestro e si intravedono delle crepe nella corazza biancoverde. Dopo quasi due quarti giocati all’insegna della paura, si ritrova la fiducia nei propri mezzi e la voglia di divertirsi. Alla fine del terzo quarto il parziale segna 47-33 per la Mens Sana, ma l’ago dell’inerzia sta iniziando a cambiare orientamento.

L’ultimo periodo vede in campo un livello di intensità degno di una finale. La difesa milanese è al limite della perfezione. Nonostante un gap fisico notevole, soprattutto in alcuni accoppiamenti, si riescono a togliere la maggior parte dei punti fermi dell’attacco senese. Intanto la fiducia e l’inerzia fanno correre e divertire i biancorossi che, come nelle migliori rimonte, vengono aiutati un paio di volte anche da una buona dose di fortuna. Pian piano si distrugge tutto lo svantaggio accumulato, arrivando a far tremare gli avversari fino al -3 a 1 minuto dalla fine della partita.

Purtroppo il tempo è troppo poco e la rimonta si arresta qui. Siena facendo uso di tutte le energie rimaste riesce a trovare subito il canestro del +5. Dall’altra parte è ottima la difesa sulla rimessa che nega la conclusione da 3 punti all’Urania, mandando la partita al ballo dei tiri liberi e spegnendo ogni speranza dei milanesi.

 

Tutti i risultati del torneo:

Girone Bianco:

Bakery Piacenza

-

Vanoli Cremona

67-101

Urania Milano

-

Costone Siena

77-36

Vanoli Cremona

-

Urania Milano

51-74

Bakery Piacenza

-

Costone Siena

52-84

Vanoli Cremona

-

Costone Siena

80-57

Urania Milano

-

Bakery Piacenza

91-50

 

Girone Rosso:

Mensa Sana Siena

-

Reggiana Basket

87-55

Eagles Basket

-

Pallacanestro Varese

47-94

Reggiana Basket

-

Eagles Basket

109-61

Mens Sana Siena

-

Pallacanestro Varese

76-50

Mens Sana Siena

-

Eagles Basket

95-38

Reggiana Basket

-

Pallacanestro Varese

58-82

 

Semifinali:

 

1°/4° posto

 

Urania Milano

-

Pallacanestro Varese

79-60

Mens Sana Siena

-

Vanoli Cremona

93-55

 

 

 

 

5°/8° posto

 

Costone Siena

-

Eagles Basket

62-52

Bakery Piacenza

-

Reggiana Basket

41-115

 

Finali:
1°/2° posto

Urania Milano

-

Mens Sana Siena

51-56


3°/4° posto

Pallacanestro Varese

-

Vanoli Cremona

78-65


5°/6° posto

Reggiana Basket

-

Costone Siena

 


7°/8° posto

Eagles Basket

-

Bakery Piacenza

 

 

Classifica finale: 1. Mens Sana Siena; 2. Urania Milano; 3. Pallacanestro Varese; 4. Vanoli Cremona; 5. Reggiana Basket; 6. Costone Siena; 7. Eagles Basket; 8. Bakery Piacenza