News

Under 14 Elite: ABC Cantù-Hikkaduwa 76-38

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2018-01-28 18:45:00

 

Campionato Under 14 Elite - 1° giornata di ritorno

ABC Cantù - Hikkaduwa Urania Milano 76-38 (38-18)

 

Cantù: Borella 8, Incremona 8, Redaelli 4, Proserpio 6, Moscatelli 6, Nilici 4, Redaelli 2, Baldo, Borsani 12, Brioschi 6, Bon 12, Elu 7. All. Galimberti

Hikkaduwa: Ruoti 5, Darabana 4, Covolo 1, Peressoni 4, Cutugno, Sagher 10, Gorlier 4, Sangiorgio 3, Youssef 2, Bertani, Ghislandi 5. All. Schiavi

 

Parziale dei quarti: 17-8; 26-8; 19-6; 14-16

Arbitri: Federico Rigamonti e Davide Baietti (Ottimo arbitraggio)

Prossimo turno: sabato 3 febbraio alle ore 16.00 presso la palestra secondaria del Palalido, si gioca contro Mortara

 

 

Troppa la distanza nella tecnica, nel fisico e nell'attitudine tra le due squadre per poter pensare di impensierire i primi della classe tra Urania e Cantù alla prima giornata di ritorno nel Campionato Under 14 Elite. Cantù fa corsa a se, dimostrando, ottime qualità individuali, soprattutto nelle giocate di 1c1. Urania prova a inizio gara a tenere il ritmo sostenuto di avversarsari convinti e per qualche minuto riesce pure a rimanere attaccata al match (17-8 al 10').

Già nella seconda decina la forbice nel punteggio si allarga con Cantù che viste le difficoltà (soprattutto offensive dei Wildcats) spinge ancora di più sull'acceleratore andando al ferro con facilità. Gli ospiti tra il secondo e il terzo parziale riducono con il contegocce le segnature e alla terza sirena il divario è ampio.

Negli ultimi dieci minuti nei giovani Hikkaduwa scatta la volonta di non chiudere male e giocate e atteggiamento salgono di tono facendo intravedere il vero volto di ragazzi alla ricerca della vera propria identità. Tra sette giorni al Palalido arriverà Mortara sperando di poter vendicare la sconfitta dell'andata dopo over time.