News

Trasferta alla Terme Senza Relax

Pubblicata in Serie B il 2018-02-07 08:30:00

Neanche il tempo di godersi la vittoria di sabato e la conquista del secondo posto in classifica, che il calendario della ventunesima giornata di campionato, impone un nuovo match, con il quinto turno del girone di ritorno.

Lunga e soprattutto insidiosa trasferta per Super Flavor, che sarà impegnata sul difficile campo di Montecatini Terme.

I toscani, quarta forza del girone A con 14 vittorie e 6 sconfitte, sono in un momento molto brillante, che li vede imbattuti da cinque incontri consecutivi, con 10 vittorie negli ultimi 12 match, dove le sole trasferte di Firenze e Piombino, non hanno fatto muovere la classifica alla squadra di Coach Campanella.

Nelle gare casalinghe hanno un record di 8V 2P, dove hanno ceduto il passo solo alla capolista Omegna e l’imprevedibile Sangiorgese (carnefice dei Wildcats nell’undicesima giornata), con una media dei distacchi inflitti agli avversari di 22 punti.

Il match di andata, finì con il successo dei ragazzi di Coach Villa, con un punteggio molto basso (57-54). In evidenza l’MVP dell’incontro Jack Eliantonio (16pti, 18val), l’intensa difesa di Shaggy Negri sull’osservato speciale Centanni ed il contributo di “Ivan Drago” Albique, che con 8pti (4/5 2P), 5 rimbalzi e 2 stoppate, non fece sentire la mancanza di Capitan Paleari, assente per infortunio.

Si arrivò fino al 40’ per avere la meglio di Montecatini, che dopo essere stata in svantaggio anche di 19 lunghezze, per merito di cambi difensivi tra zona e uomo, imbrigliarono l’attacco milanese, riuscendo a trovare il vantaggio al 26’. La caparbietà milanese e la classe dei singoli (Ferrarese 5-0 fondamentale), portarono Milano fino al successo finale.

Osservati speciali, le esperte bocche da fuoco Centanni (14.1 ppg, 28’) e Meini (9.8 ppg. 27’), che nell’ultimo successo ad Alba, hanno messo a segno rispettivamente, 27 pti (3/7 2P, 6/9 3P, 3/4 TL), 26pti (3/3 2P, 6/8 3P, 2/2 TL), 5+7 assist e 24+37 di valutazione.

Oltre ai due esterni, sarà importante la difesa sul giovane “lungo atipico” Lorenzo Galmarini (’95). Il centro di 200cm, che viaggia a 12.75 ppg + 7 rimbalzi, ha nella velocità il marchio di fabbrica, che potrebbe creare qualche problema ai nostri lunghi, certamente più fisici, ma decisamente meno rapidi di lui. 18pti (712 2P) e 5 rimbalzi le sue statistiche nel match dell’andata.

 

Palla a due ore 21:00, con la visione integrale del match sulla pagina facebook di Urania Basket, con la consueta #direttaurania, con la voce di Junior (Marco Papetta), supportato dal commento tecnico di Christian Merani (addetto alle statistiche casalinghe).

 

Guido Papetta

Ufficio Stampa Super Flavor Urania Milano